,,

Rubava dentro le auto civetta della polizia davanti alla Questura: arrestato 29enne a Genova

L'incredibile vicenda arriva direttamente dal centro di Genova: un tentato furo in pieno giorno ai danni degli agenti

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Arriva direttamente dal centro di Genova una notizia che sta rimbalzando sui maggiori portali online di tutta la Liguria e non solo. Nella giornata di ieri, lunedì 7 febbraio 2022, nelle prime ore della mattinata, due pattuglie di poliziotti del capoluogo ligure, circolanti accanto al Palazzo della Questura (situato all’angolo tra via Armando Diaz e corso Aurelio Saffi, a poche decine di metri dal porto), hanno sorpreso un giovane ragazzo nel tentativo di aprire un’auto posteggiata nei parcheggi riservati ai mezzi di servizio.

Genova, tenta di rubare dentro le auto della Questura con un coltellino

L’uomo è stato approcciato dalle forze dell’ordine mentre armeggiava un’arma contundente, una sorta di coltellino svizzero dalla lama ripieghevole e dotato di molti altri attrezzi tra cui le forbici, le pinzette, l’apribottiglie e il cacciavite. Nel momento delle “presentazioni” si stava spostando da un auto all’altra tra quelle parcheggiate, provando a forzare la serratura.

Fonte foto: Ansa

Una vicenda che ha dell’incredibile

Gli inservienti di vigilanza presenti in turno in Questura, avvertiti della scena da parte di alcuni passanti, sono intervenuti in aiuto ai colleghi della Polizia di Stati. Una volta compreso di essere stato beccato nel momento del fatto, il giovane non ha opposto resistenza e le due compagnie di uomini in divisa lo hanno accompagnato all’interno degli uffici per svolgere gli accertamenti del caso.

Genova, l’uomo è stato arrestato e denunciato

L’uomo fermato in possesso dello strumento multiuso si è rivelato essere un ragazzo di 29 anni residente in un quartiere periferico della città. Dopo diverse domande e oltre due ore di colloquio, gli agenti hanno scoperto come nei giorni scorsi il giovane fosse già riuscito a rubare diversi oggetti: un porta casco con all’interno un occhiale protettivo, una decina di pacchi di mascherine formato ffp2 e due mini barattoli di gel disinfettante.

Tutta la refurtiva è stata riconosciuta dagli agenti, in quanto il materiale di cui il 29enne si era impossessato era in dotazione di un’autovettura a loro carico, che infatti ne risultava sprovvista. La polizia ha così arrestato l’uomo con l’accusa di furto aggravato e lo ha denunciato per possesso ingiustificato di armi od oggetti atti ad offendere.

polizia-questura-genova Fonte foto: Ansa
,,,,,,,,