,,

Regione Basilicata sotto attacco hacker, chiesto un riscatto: sistema sanitario in difficoltà

Regione Basilicata sotto attacco hacker, chiesto il riscatto dopo il ransomware: colpito il sistema sanitario

Pubblicato il:

Sotto attacco hacker. La sera di domenica 28 gennaio i sistemi informatici della Regione Basilicata sono stati colpiti, con conseguenti difficoltà nel sistema sanitario. Per fronteggiare il ransomware, culminato con la richiesta di riscatto, l’Agenzia per la cybersicurezza nazionale ha inviato tecnici per supportare l’amministrazione.

Regione Basilicata sotto attacco hacker

Secondo quanto riferito dall’Azienda sanitaria locale di Potenza, nota come Asp Basilicata, risulta bloccato l’accesso a Internet e alla posta elettronica aziendale.

I primi segnali dell’attacco hacker sarebbero stati notati la sera di domenica 28 gennaio, a Matera.

attacco hacker regione basilicataFonte foto: ANSA
Vito Bardi, presidente della Regione Basilicata

L’intervento dei tecnici dopo la richiesta di riscatto

Per tutta la notte i tecnici dell’Asp hanno lavorato per provare a ripristinare la funzionalità nei sistemi informatici.

La mattina di lunedì 29 gennaio, l’azienda ha reso noto che oggi potrebbero verificarsi “rallentamenti nelle prestazioni nei presidi del sistema sanitario regionale”, dal momento che per ora persiste il blocco nell’accesso a Internet e alla posta elettronica aziendale.

Secondo quanto riferito dall’Ansa sarebbe stato chiesto un riscatto.

I servizi lasciati attivi

Si è scelto di lasciare comunque attivi alcuni servizi, come Cup, Arca e Laboratorio.

Per il resto sono stati avviati controlli “su aspetti più nascosti, approfondendo gli eventuali risvolti del fenomeno e assicurando standard di funzionalità del sistema nell’interesse dell’utenza”.

Nelle prossime, stando alla nota dell’Asp, “saranno fornite ulteriori indicazioni“.

TAG:

regione-basilicata-attacco-hacker Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,