,,

Pesaro, sgozza la moglie e si suicida lanciandosi nel vuoto

I carabinieri si sono accorti della morte della donna quando si sono recati a casa dell'uomo per avvertire la famiglia

Novilara è sotto shock. La piccola frazione del comune di Pesaro, la cui popolazione supera di poco i 500 abitanti, è stata scossa da un omicidio-suicidio. Un uomo ha tagliato la gola alla moglie per poi suicidarsi, lanciandosi nel vuoto dalle mura dell’antico borgo: vani i soccorsi. I carabinieri si sono accorti della morte della donna quando si sono recati a casa dell’uomo per avvertire la famiglia. Lo rende noto l’Ansa.

Novilara, sgozza la moglie e si suicida: la dinamica

Secondo il Corriere Adriatico, l’uomo era un marocchino pregiudicato di 44 anni, appena scarcerato: era tornato in libertà da 15 giorni, dopo un periodo di detenzione per spaccio.

Già denunciato in passato per violenze domestiche, avrebbe agito la mattina mentre le figlie (di 7 e 12 anni) erano a scuola.

Avrebbe ucciso la moglie, 41enne di origini sarde (era nata a Quartu Sant’Elena) ma cittadina marocchina, per poi lanciarsi dalle mura di Novilara, morendo poco dopo in ospedale.

I carabinieri stanno indagando per capire il movente e la dinamica dell’omicidio-suicidio.

VirgilioNotizie | 11-12-2020 17:59

pesaro-novilara-omicidio-suicidio-marito-moglie Fonte foto: Ansa
,,,,,,,