,,

Paziente morto dopo la caduta dal 4° piano all'ospedale di Cassino: ipotesi suicidio, si sarebbe lanciato

Un uomo di 74 anni, paziente dell'ospedale di Cassino, è precipitato dal quarto piano ed è deceduto. La polizia indaga e non si esclude il suicidio

Pubblicato il:

Non è esclusa nessuna ipotesi, neanche quella di suicidio, per la morte del paziente di 74 anni all’ospedale di Cassino. L’episodio, che ha visto l’anziano precipitare dal quarto piano dell’ospedale, si è verificato nel pomeriggio di oggi. Nonostante i soccorsi tempestivi, l’uomo ha perso la vita. Per ricostruire gli attimi prima della caduta sono stati sequestrati i video dell’impianto di sorveglianza dell’ospedale. La polizia ha aperto un’indagine, dopo un fatto simile accaduto meno di due anni fa.

Paziente morto all’ospedale di Cassino

Un uomo di 74 anni è morto oggi pomeriggio all’ospedale di Cassino. Si trovava ricoverato presso il reparto di pneumologia, al quarto piano dell’ospedale Santa Scolastica.

L’anziano presentava una polmonite grave e l’incidente potrebbe essere dipeso da un malore. La polizia però non esclude nessuna ipotesi, neanche quella del suicidio. Sono infatti iniziate le indagini della procura della Repubblica di Cassino per verificare le dinamiche dell’accaduto.

mappa ospedale cassino
 Un uomo di 74 anni è precipitato dal quarto piano dell’ospedale di Cassino

La cartella clinica

L’indagine ha reso nota la cartella clinica del paziente. Le informazioni, non soltanto quelle della caduta che mostrano fratture e ferite su tutto il corpo dopo essere precipitato da 12 metri (ancora più alta la caduta della madre con la figlia a Ravenna), ma anche quelli precedenti. Infatti la polizia ha sequestrato la cartella per capire quale fosse il quadro clinico, le malattie pregresse e quindi i possibili motivi del gesto (se l’ipotesi suicidio resta verosimile o meno).

L’anziano era stato ricoverato alcuni giorni fa per una polmonite (recentemente una bambina di 2 mesi è morta per bronchite), le sue condizioni gravi richiedevano però un trasferimento presso una struttura ospedaliera specializzata di Roma. Il trasferimento era previsto per domani, martedì 9 gennaio, ma si è interrotto in maniera del tutto improvvisa.

Suicidio o incidente: telecamere di sicurezza

Saranno le telecamere di sicurezza a mostrare gli ultimi momenti di vita del settantaquattrenne deceduto. Per ricostruire gli eventi infatti sarà necessario visionare i video dell’impianto di sorveglianza dell’ospedale.

Il commissario di Cassino ha quindi aperto l’indagine e sta cercando di mettersi in contatto con i parenti dell’uomo, che si trovano all’estero e al momento risultano irraggiungibili.

paziente-morto-suicidio-ospedale-cassino Fonte foto: 123rf
,,,,,,,,