,,

Paolo Rondelli, primo capo di Stato Lgbt al mondo: la svolta parte da San Marino

Che cosa è un capitano reggente, ogni quanto viene eletto e da chi: la tradizione deriva dall'Antica Roma

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Il primo capo di Stato Lgbt al mondo parla italiano. Paolo Rondelli è stato nominato uno dei due nuovi capitani reggenti della Serenissima Repubblica di San Marino. Ecco cosa sappiamo della sua carriera, le sue dichiarazioni a riguardo e che cos’è (in effetti potrebbe non essere chiaro a tutti) un capitano reggente.

Chi è Paolo Rondelli, età e dove è nato: curriculum e carriera. Da vice presidente dell’Arcigay a ambasciatore negli Usa

Paolo Rondelli è nato il 17 giugno 1963 a San Marino. Ex vicepresidente dell’Arcigay Rimini, è stato primo ambasciatore della Serenissima negli Stati Uniti. Il 25 luglio del 2007, ha presentato all’allora presidente George Bush le sue credenziali.

Dal primo aprile di quest’anno, Rondelli è uno dei due nuovi capitani reggenti di San Marino. È il primo capo di stato apertamente gay nel mondo (quindi né ministro né premier, ma capo di stato, altrimenti non sarebbe stato suo il primato).

Rondelli capitano reggente, le prime dichiarazioni: “Il lato positivo dell’umanità (e il valore della pace)”

“Dall’1 aprile 2022, la Repubblica di San Marino sarà il primo paese nella storia contemporanea ad avere un capo di Stato (uno dei due capitani reggenti) appartenente alla comunità Lgbt”, sono le parole di Rondelli in un articolo comparso su formiche.net e scritto a quattro mani con Igor Pellicciari.

“È giusto dare alla piccola statualità sammarinese il credito che merita per il nuovo primato – continua lo scritto – questa ennesima rivoluzione culturale procede e si realizza nonostante il mondo da un mese a questa parte sia completamente assorbito da cupe narrative di guerra che sembrano avere sospeso e fatto regredire tutto il resto”.

“A conferma che quando i massimi sistemi sembrano crollare, i minimi restano li a ricordarci il lato positivo dell’umanità (e il valore della pace)”, conclude Rondelli.

Che cosa è un capitano reggente, ogni quanto viene eletto e da chi: la tradizione deriva dall’Antica Roma

I capitani reggenti sono i due capi di stato della Repubblica di San Marino, eletti ogni 6 mesi dal Consiglio Grande e Generale che svolge la funzione legislativa nel Paese. L’investitura avviene il primo ottobre e, appunto, il primo aprile di ogni anno. Si tratta di una tradizione che risale al 1243 e che deriva dall’elezione di due consoli nell’Antica Roma

san marino Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,