,,

Negava il coronavirus, influencer muore di Covid a 33 anni

Aveva minimizzato il Covid-19, negando la pandemia: l'influencer Dmitriy Stuzhuk è morto a soli 33 anni dopo aver contratto il coronavirus

Un noto influencer ucraino ed esperto di fitness, Dmitriy Stuzhuk, è morto a soli 33 anni a causa del Covid-19. Su Instagram, dove aveva oltre un milione di followers, aveva in passato minimizzato il coronavirus, negando la pandemia e sostenendo che fosse solo una banale influenza. A darne notizia, sempre attraverso i social, è stata la ex moglie e madre dei suoi tre figli, Sofia Stuzhuk, 25 anni.

L’uomo, ha raccontato la moglia, è morto per un arresto cardiaco legato a delle complicazioni peggiorate dal Covid. Aveva contratto il virus dopo un viaggio in Turchia ed era stato quindi ricoverato in ospedale a Kiev.

Negazionista del Covid, Stuzhuk si è ricreduto dopo essere finito in ospedale. Il suo ultimo post su Instagram è infatti un selfie scattato in reparto che lo ritrae con la maschera per l’ossigeno. Nel post il preparatore atletico chiedeva scusa per aver negato la malattia, raccontando cosa gli era successo.

“Voglio condividere come mi sono ammalato e mettere in guardia tutti in modo convincente: ho anche pensato che non ci fosse il Covid. Ma il Covid-19 non è qualcosa di leggero! È una malattia seria”.

“Mi sono svegliato nel cuore della notte – ha raccontato – perché avevo il collo gonfio e avevo difficoltà a respirare. Allo stesso tempo mi faceva un po’ male lo stomaco. Al ritorno dalla Turchia, sono subito andato a fare vari esami, a fare un’ecografia e per ogni evenienza ho deciso di fare un test per il Covid, che si è rivelato positivo”. Alcuni giorni dopo il tragico epilogo.

VIRGILIO NOTIZIE | 18-10-2020 20:09

Covid, luoghi ed eventi superdiffusori: quali sono, come evitarli Fonte foto: Instagram
Covid, luoghi ed eventi superdiffusori: quali sono, come evitarli
,,,,,,,