,,

Muore a 35 anni in un incidente a Sovere, nel Bergamasco: travolto sulla Statale 42 da un'auto

Un operaio di 35 anni è morto in un incidente a Sovere: l'uomo è stato falciato da una Peugeot lungo la Statale 42, tornando a casa dal lavoro

Pubblicato il:

Un 35enne ha perso la vita in un incidente stradale a Sovere, in provincia di Bergamo, falciato da un’auto mentre camminava a piedi lungo la strada statale 42. L’uomo stava tornando a casa dal lavoro quando è stato travolto in una stradina che costeggia l’ex Statale del Tonale, nel pomeriggio di lunedì 5 febbraio. Lo riporta l’edizione locale del Corriere della Sera.

L’incidente

La vittima, un cittadino indiano che abitava nel vicino comune di Pianico, è stata investita da una Peugeot 208 mentre percorreva una delle due stradine a senso unico che costeggiano la Statale.

Il 35enne camminava verso la Val Canonica accanto al guardrail che separa la strada dal percorso pedonale. Per cause ancora in fase di accertamento, è stato travolto dall’auto che viaggiava nella sua stessa direzione e sbalzato al centro della Ss42 a seguito del violento impatto.

incidente Sovere Statale 42Fonte foto: Tuttocittà.it

L’incidente sulla strada statale 42, tra i comuni di Sovere e Pianico, nel quale ha perso la vita il 35enne

Gli accertamenti

La Polizia stradale di Bergamo, intervenuta sul posto per i rilievi, è al lavoro per ricostruire la dinamica dell’incidente e accertare le responsabilità del conducente della Peugeot, se non abbia visto il pedone a causa del buio o in un momento di distrazione. Al lavoro sul luogo dell’incidente anche i carabinieri di Casazza e la polizia locale di Sovere, oltre al personale medico del 118, che non ha potuto far altro constatare il decesso dell’uomo.

La vittima lavorava da circa 12 anni Somfi di Endine Gaiano, piccola ditta specializzata in verniciature di componenti industriali, di cui era uno dei due dipendenti, ed era residente nel Bergamasco, dove ad attenderlo a casa c’era il figlio di 10 anni.

Secondo quanto ricostruito, il 35enne aveva appena scritto su Whatsapp a un cugino, che avrebbe dovuto dargli un passaggio in macchina, prima di venire travolto fatalmente lungo la strada.

L’incidente a Oderzo

Nelle stesse ore un’altra vittima veniva registrata in un incidente stradale a Colfrancui, vicino a Oderzo, nel Trevigiano, dove un’auto si è ribaltata finendo dentro l’acqua di un fossato.

A perdere la vita una ragazza di 25 anni, mentre il 23enne con lei in macchina  è stato trasportato in elisoccorso all’ospedale Ca’ Foncello di Treviso, dove si trova ricoverato in gravi condizioni.

polizia-stradale Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,