,,

Joe Biden e la stretta di mano immaginaria: il video della gaffe del presidente degli Stati Uniti d'America

L'ultima gaffe del presidente degli Stati Uniti d'America Joe Biden ha avuto luogo al termine di un intervento all'Università della Carolina del Nord

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Nuova gaffe per il presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden: al termine di un suo intervento all’Università della Carolina del Nord, il presidente Usa, dopo gli applausi, si è voltato per stringere la mano a chi sarebbe dovuto essere vicino lui, ma non c’era nessuno. Spaesato, Joe Biden ha atteso qualche secondo per poi scendere dal palco.

Joe Biden, la “gaffe machine”

Non è la prima volta che il presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden si rende protagonista di una gaffe.

Lo stesso Joe Biden, del resto, con una certa dose di autoironia, in passato si è definito una “gaffe machine“.

Joe Biden e la stretta di mano immaginaria: il video della nuova gaffeFonte foto: ANSA
Il presidente degli Stati Uniti d’America Joe Biden.

Gli “scivoloni” di Joe Biden

Una delle gaffe più celebri di Joe Biden risale alla sua campagna presidenziale del 2008, quando descrisse il giovane senatore Barack Obama come “il primo afroamericano in politica eloquente, brillante, pulito e di bell’aspetto”. Questo “scivolone” costò all’attuale presidente degli Stati Uniti d’America anche qualche accusa di razzismo.

Lo stesso avvenne quando Joe Biden dichiarò: “È ormai impossibile andare a un 7-Eleven o un Dunkin’ Donuts se non si ha un leggero accento indiano“.

Sempre durante la campagna presidenziale del 2008, in un comizio in Missouri, il futuro presidente degli Stati Uniti d’America si rivolse con grande enfasi e trasporto al senatore locale Chuck Graham ripetendo diverse volte: “Dai alzati Chuck! Fatti vedere, goditi i meritati applausi. Alzati!”. Peccato che il senatore Chuck Graham fosse paraplegico.

Nel giorno di San Patrizio del 2010, rivolgendosi all’ex premier irlandese Brian Cowen, Joe Biden invece disse: “Sua madre ha vissuto per 10 anni a Long Island, che riposi in pace”. Di fronte allo stupore generale e a qualche risata, Biden capì di aver fatto una gaffe e prese nuovamente la parola: “Ah, è tuo padre che è morto, tua madre è ancora viva”.

Nel 2019, il “teatro” di una gaffe di Biden fu una riunione per una raccolta fondi: “Margaret Tatcher è seriamente preoccupata per gli Stati Uniti sotto la guida di Donald Trump”, disse l’attuale presidente Usa, scambiando l’allora premier britannica Theresa May con la Lady di ferro morta sei anni prima.

Joe Biden e l’insulto al giornalista

Una delle gaffe più recenti di Joe Biden risale al gennaio 2022: nel corso di una conferenza stampa, il presidente degli Stati Uniti d’America, pensando che il microfono fosse spento,  si è lasciato scappare un insulto al giornalista di ‘Fox News’ Peter Doocy, definito “Stupido figlio di p…”.

Joe Biden si è poi scusato col cronista.

Joe Biden Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,