,,

In Italia i ragazzi vanno meglio in matematica rispetto alle ragazze, che sono più brave nella lettura

I risultati dell'indagine internazionale Ocse PISA condotta in Italia da Invalsi: ragazzi più bravi in matematica, le ragazze in lettura

Pubblicato il:

I ragazzi italiani vanno meglio in matematica rispetto alla ragazze, mentre le studentesse ottengono punteggi migliori nella lettura. Sono alcuni dei dati che emergono dall’edizione 2022 dell’indagine internazionale Ocse PISA (Programme for international student assessment) condotta in Italia da Invalsi.

L’indagine internazionale Ocse PISA

L’indagine Ocse PISA è una rilevazione triennale condotta su studenti quindicenni di tutto il mondo che punta a misurare le conoscenze e le competenze acquisite dai ragazzi fondamentali per partecipare pienamente alla vita sociale ed economica.

L’indagine verifica non solo le conoscenze acquisite ma anche le capacità degli studenti di applicare quanto appreso in situazioni realistiche e di vita comune fuori dall’ambito scolastico.

Per esempio, nella prova di matematica i ragazzi e le ragazze devono dimostrare anche di saper pensare come un matematico, di tradurre i problemi del mondo reale nel mondo della matematica.

All’indagine PISA l’Italia ha partecipato con un campione di 10.552 studenti estratto casualmente all’interno di 345 scuole selezionate. Il campione scelto da Invalsi rappresenta una popolazione di circa mezzo milione di studenti 15enni.

Il principale ambito di rilevazione dell’indagine 2022 è stata la matematica, con lettura e scienze come ambiti secondari.

In Italia i ragazzi vanno meglio in matematica rispetto alle ragazze, che sono più brave nella letturaFonte foto: ANSA

Ragazzi meglio in matematica, ragazze in lettura

Dall’indagine 2022 sono emerse differenze di genere per matematica e lettura, con dati che sono rimasti sostanzialmente stabili rispetto alla rilevazione precedente.

Sia nelle diverse macroaree geografiche, sia nei diversi indirizzi di studio, i ragazzi hanno ottenuto un punteggio in matematica superiore a quello delle ragazze di 21 punti.

Mentre le ragazze hanno un rendimento superiore ai ragazzi di 19 punti in lettura. Mentre in scienze maschi e femmine hanno ottenuto un punteggio simile.

Le differenze tra Nord e Sud Italia

L’indagine condotta da Invalsi evidenzia differenze tra le varie aree del paese, con gli studenti del Nord Italia che ottengono punteggi superiori a quelli del Sud in tutti e tre gli ambiti.

Nel Nord Italia più dell’80% degli studenti sono al livello 2 o superiore (i cosiddetti low perfomer) in tutti e tre gli ambiti, mentre al Sud le percentuali sono inferiori: 60% in scienze, 70% in lettura e 55% in matematica.

A livello di scuole, i licei hanno ottenuto punteggi medi superiori agli istituti tecnici e agli istituti professionali in tutti e tre gli ambiti: matematica, lettura e scienze.

studenti-matematica Fonte foto: ANSA

Le forniture di caffè per la tua azienda

,,,,,,,,