,,

Eurovision, la scaletta della finale. Squalificato un cantante? Cosa è successo

Decisa la scaletta per la finale dell'Eurovision Song Contest 2022 a Torino, mentre è "giallo" sulla squalifica di Michael Ben David: cosa è successo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Nelle ultime ore è circolata la notizia della squalifica di Michael Ben David, rappresentante di Israele all’Eurovision Song Contest 2022, per un episodio andato in scena durante la seconda semifinale dell’ESC 2022. Ci sarebbe stato, però, un equivoco.

Perché sarebbe stato squalificato Michael Ben David

Michael Ben David è salito improvvisamente sul palco durante il lancio del televoto nella seconda semifinale dell’Eurovision Song Contest 2022, dando un bacio sulla guancia ad Alessandro Cattelan e interrompendo un momento solenne dello show.

Come è nata la notizia della squalifica di Michael Ben David

La notizia della squalifica di Michael Ben David è nata durante la conferenza stampa dei conduttori dell’Eurovision, cioè il già citato Alessandro Cattelan, Laura Pausini e Mika.

Come riportato da ‘ESCXTRA’, un giornalista israeliano ha chiesto ad Alessandro Cattelan: “Tutti i media in Israele stanno criticando Michael, non per la canzone e non per la ‘disqualification’, ma perché ha interrotto il vostro intervento prima che iniziasse la votazione, arrivando sul palco e leggendo dal gobbo, sventolando la bandiera e baciandoti. Come hai reagito rispetto a quello che ha fatto? Come ti senti a riguardo?”.

Alessandro Cattelan ha risposto: “Ok, è stato squalificato? Non lo sapevo“.

Mika è intervenuto, chiarendo: “Sì sì, certo. Non è passato”.

Eurovision 2022Fonte foto: ANSA
Michael Ben David, rappresentante di Israele all’Eurovision Song Contest 2022 di Torino.

Michael Ben David è stato squalificato all’Eurovision?

Secondo quanto riferito da ‘TvBlog’ si tratta di un equivoco generato dall’uso della parola “disqualification”, intesa non nel senso di “squalifica” ma di “esclusione” dalla competizione.

Michael Ben David, rappresentante di Israele, è stato infatti eliminato e non prenderà parte alla finale dell’Eurovision Song Contest 2022 in seguito alla votazione ufficiale della seconda semifinale.

L’European Broadcasting Union non ha rilasciato alcuna nota per ufficializzare l’eliminazione di Michael Ben David per il fuoriprogramma avvenuto in semifinale e Israele, salvo ulteriori sviluppi, voterà come da programma in finale. Il portavoce israeliano, infatti, ha preso parte alle prove generali andate in scena venerdì 13 maggio.

Eurovision 2022, la scaletta della finale

A differenza di Michael Ben David (e di Achille Lauro, anche lui eliminato in semifinale), nella finale dell’Esc 2022 in programma a Torino nella serata di oggi, sabato 14 maggio, si contenderanno la vittoria dell’Eurovision Song Contest 2022 (in ordine di esibizione):

  • Repubblica Ceca: We Are Domi – Lights Off
  • Romania: WRS – Llámame
  • Portogallo: MARO – Saudade, Saudade
  • Finlandia: The Rasmus – Jezebel
  • Svizzera: Marius Bear – Boys do cry
  • Francia: Alvan & Ahez – Fulenn
  • Norvegia: Subwoolfer – Give that wolf a banana
  • Armenia: Rosa Linn – Snap
  • Italia: Mahmood & Blanco – Brividi
  • Spagna: Chanel – SloMo
  • Olanda: S10 – De diepte
  • Ucraina: Kalush Orchestra – Stefania
  • Germania: Malik Harris – Rockstars
  • Lituania: Monika Liu – Sentimentai
  • Azerbaijan: Nadir Rustamli – Fade to black
  • Belgio: Jérémie Makiese – Miss you
  • Grecia: Amanda Georgiadi Tenfjord – Die together
  • Islanda: Systur – Með hækkandi sól
  • Moldavia: Zdob si Zdub & Advahov Brothers – Trenuletul
  • Svezia: Cornelia Jakobs – Hold he closer
  • Australia: Sheldon Riley – Not the same
  • Regno Unito: Sam Ryder – Space man
  • Polonia: Ochman – River
  • Serbia: Konstrakta – In corpore sano
  • Estonia: Stefan – Hope.

 

Eurovision Fonte foto: ANSA
,,,,,,,