,,

Draghi: "Senza mia moglie avrei fatto tante fesserie". Chi è Maria Serena Cappello

Parlando ad un gruppo di studenti, il premier Mario Draghi ha rivelato quanto deve per le scelte fattealla moglie Maria Serena Cappello

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

“La persona che devo ringraziare negli ultimi quaranta cinquant’anni è mia moglie. Ogni tanto mi viene in mente la quantità di fesserie che avrei fatto se non ci fosse stata lei”. Così il presidente del Consiglio Mario Draghi sulla sua vita privata e la moglie Maria Serena Cappello parlando davanti ad un gruppo di studenti di Sommacampagna, nel Veronese.

Draghi e il suo racconto privato agli studenti

Durante un incontro con gli studenti della scuola Dante Alighieri di Sommacampagna il presidente del Consiglio Mario Draghi ha fornito un inedito racconto della sua vita privata, rivelando in particolare quanto deve per le scelte falte alla moglie Maria Serena Cappello.

Rispondendo ad una domanda su quale sia il suo idolo, il premier ha spiegato che “più che pensare a idoli, spesso penso a chi devo qualcosa, a qualcuno nella mia vita per quel che sono diventato, per quello che ero, per tutto. E mi vengono in mente tre gruppi di persone”.

La prima sono i suoi genitori, “non tanto dal punto di vista materiale, ma dal punto di vista spirituale, psicologico, formativo, l’amore per il lavoro. Il fatto che bisogna lavorare – ha detto – è importantissimo, è parte della nostra esistenza”.

Poi i suoi insegnanti: “Ho avuto degli insegnanti straordinari, a scuola, all’università, e anche dopo negli studi successivi che ho fatto in America e anche in Italia. Quanti insegnanti bravi ci siano la gente non lo capisce, lo ignora”.

“Sono coloro che vi danno i primi messaggi della vita”, ha detto Draghi. “Sono coloro che vi aiutano a trovare la consapevolezza di voi stessi. Gran parte di loro lo fanno col sorriso”.

Draghi: "Senza mia moglie avrei fatto tante fesserie". Chi è Maria Serena Cappello

Draghi: “Senza mia moglie avrei fatto tante fesserie”

Mario Draghi ha poi affermato che “la terza persona più importante a cui effettivamente devo gran parte di quel che ho fatto negli ultimi quaranta cinquanta anni è mia moglie“, Maria Serena Cappello.

“Ogni tanto – ha detto – mi viene in mente la quantità di fesserie che avrei fatto se non ci fosse stata lei. E anche alla capacità di capire il momento psicologico, ne ho attraversati tanti nella mia vita. E poi la famiglia che si è creata, i figli, i nipoti della vostra età. Quindi è tutta una storia bella che si centra su di lei, quindi un applauso per lei”.

Chi è Maria Serena Cappello

Maria Serena Cappello, Serenella per le persone a lei più vicine, è nata il 28 luglio 1947 a Padova. Di nobili origini, è la discendente della sposa del Granduca di Toscana Francesco de’ Medici, Bianca Cappello.

Esperta di letteratura inglese, dal 1973 è sposata con l’attuale presidente del Consiglio, Mario Draghi. La coppia ha due figli, Federica (la primogenita) e Giacomo.

Molto riservata, sono rare le apparizioni in pubblico di Maria Serena Cappello. Tra queste si ricorda quando nel 2018, rispondendo ad un giornalista che le chiedeva di un futuro politico del consorte, proprio a Palazzo Chigi, disse: “Mio marito non farà un governo, non è un politico”.

Di sicuro è che molto del tempo libero la coppia lo trascorre in Umbria, dove possiede diverse proprietà e dove si è anche celebrato il matrimonio del secondogenito Giacomo Draghi.

Draghi Fonte foto: ANSA
,,,,,,,