,,

Dl agosto: nuove indennità e fondi, cambia il voto alle elezioni

Sostegni a famiglie, lavoratori e aziende, ma anche nuovi protocolli per le elezioni: cosa cambia con il decreto legge anti Covid di agosto

Il Consiglio dei Ministri ha emanato un nuovo decreto legge nella notte tra il 7 e l’8 agosto. Su proposta del presidente Giuseppe Conte e del ministro dell’Economia Roberto Gualtieri, è stato approvato il dl agosto, contenente le misure urgenti per il sostegno e il rilancio dell’economia in seguito all’emergenza coronavirus in Italia. Il Governo ha stanziato altri 25 miliardi di euro per fare fronte alla crisi e sostenere lavoratori, famiglie e imprese. Le risorse complessive messe in campo durante la pandemia salgono così a 100 miliardi. Ne dà notizia lo stesso Cdm attraverso un comunicato riportato dall’Ansa.

Dl agosto: nuove indennità Covid per famiglie e lavoratori

Per le famiglie più bisognose sono previsti 400 euro di reddito di emergenza. La Naspi e l’indennità di disoccupazione Dis-Coll per i collaboratori coordinati e continuativi vengono prorogate per ulteriori due mesi.

Introdotte anche nuove indennità per categorie specifiche di lavoratori. Sono previsti 1.000 euro per i stagionali del turismo, degli stabilimenti termali e dello spettacolo danneggiati dall’emergenza Covid-19. Per i lavoratori marittimi e gli stagionali sportivi sono previsti invece 600 euro. Lo riporta l’Ansa.

Dl agosto: fondi per turismo, ristorazione e cultura

Il decreto legge prevede fondi per i settori del turismo, della ristorazione e della cultura, maggiormente colpiti dall’emergenza coronavirus. I ristoratori con perdite di fatturato del 25% rispetto allo stesso periodo del 2019 possono ottenere un contributo a fondo perduto, di minimo 2.500 euro, per l’acquisto di prodotti italiani.

Altri 400 milioni di euro sono stati stanziati per gli esercenti dei centri storici che hanno registrato un calo del 50% del fatturato a giugno 2020 rispetto allo stesso mese nel 2019. Il contributo va da 1.000 euro per le persone fisiche a 2mila per soggetti diversi. Vengono inoltre finanziati strumenti di supporto alle aziende già esistenti.

Tra le misure di sostegno alla cultura, l’esonero dal pagamento della seconda rata dell’Imu 2020 per gli immobili destinati a fiere, manifestazioni sportive, discoteche, sale da ballo e per cinema e teatri. Questi ultimi saranno esonerati dal pagamento dell’imposta anche per il 2021 e il 2022.

Dl agosto: gli esoneri e le proroghe per le aziende

Il dl agosto introduce importanti agevolazioni fiscali per le aree svantaggiate e ne rafforza altre già presenti nei provvedimenti precedenti. Per le aziende sono previsti sgravi sui contribuiti pensionistici del 30% per il periodo compreso tra ottobre e dicembre. Vengono inoltre prolungati per un massimo di 18 settimane i trattamenti di cassa integrazione ordinaria, assegno ordinario e cassa integrazione in deroga.

Viene introdotto inoltre l’esonero dal versamento dei contributi previdenziali per un massimo di 4 mesi per le aziende che non usufruiranno di altre misure. Rimangono congelati i licenziamenti individuali e tutte le procedure di licenziamento avviate dopo il 23 febbraio 2020 per tutti i datori di lavoro che non hanno fruito della cassa integrazione e dell’esonero. Ne dà notizia l’Ansa.

Dl agosto: cosa cambia per le prossime elezioni

Per tutelare la salute dei componenti dei seggi elettorali e dei cittadini, alle prossime consultazioni gli elettori potranno deporre la scheda direttamente nell’urna. Sono previste misure per permettere il voto anche ai ricoverati nei reparti Covid, con lo spoglio effettuato direttamente dentro gli ospedali, e alle persone sottoposte alla quarantena.

Dl agosto: cosa cambia per fisco ed enti locali

Sono prorogate le scadenze relative ai versamenti tributari e contributivi sospesi durante l’emergenza coronavirus, che sono ulteriormente rateizzabili. Sono inoltre messi a disposizioni degli enti locali nuovi fondi per l’adeguamento delle strutture pubbliche, come le scuole, alle norme anti Covid.

È ora atteso il nuovo Dpcm annunciato da Giuseppe Conte, che potrebbe imporre una stretta su mascherine e movida, e contenere anche nuove riaperture.

VIRGILIO NOTIZIE | 08-08-2020 08:30

Coronavirus: i focolai in Italia. Dove e quanti casi Fonte foto: Ansa
Coronavirus: i focolai in Italia. Dove e quanti casi
,,,,,,,