,,

Covid, ex stella della Juve: "Ho contagiato mia moglie, è morta"

Giuseppe Furino, oltre un decennio con la maglia della Juventus, ha perso la moglie a causa del Covid: "Sono stato io l'untore"

L’ex bandiera della Juventus, Giuseppe Furino, ha raccontato ai microfoni del Corriere della Sera il suo dramma personale: sua moglie, Irene Vercellini, è morta a causa del Covid. A contagiarla è stato proprio il marito, dal 1969 al 1984 autentica colonna della squadra bianconera: “Avrò sempre il senso di colpa“.

Covid, ex stella della Juve: “Ho contagiato mia moglie, è morta”

“Sono davvero frastornato, è accaduto tutto troppo in fretta“, ha detto durante l’intervista, aggiungendo di credere di essere stato “l’untore, portando a casa il virus. Ci ha preso tutti, in famiglia. Ma mentre noi guarivamo, mia moglie cominciava ad avere seri problemi di saturazione.”

Furino ha spiegato che, una volta ricoverata, non ha più rivisto la compagna: “Non dimenticherò mai questo dolore tremendo“.

Irene Vercellini, inoltre, era una stimata politica: “Tanto da tirare dentro anche me. Se sono entrato nel consiglio comunale di Moncalieri l’ho fatto per lei, che amava la politica quasi quanto la Juve”.

La donna aveva 74 anni, gli stessi del marito: è morta all’ospedale di Chieri (nel Torinese) una settimana fa.

Aveva iniziato l’attività politica nel 1993 assieme ad Arturo Calligaro, attuale consigliere della Lega: “Se ne va una grande donna, che ha sempre coniugato la famiglia con il lavoro e l’impegno civico”.

Covid, Furino ricorda l’epidemia di tifo in Campania

Un’altra epidemia, tanti anni fa, da piccolissimo, obbligò Furino a cambiare casa: “Ci furono dei casi di tifo in Campania, nel paese di mio padre, dalle parti di Nola. Andai a vivere per un anno dai miei nonni materni a Ustica. Avevo tre o quatto anni”.

VirgilioNotizie | 30-03-2021 08:54

Covid, cambia l'identikit dei positivi: chi sono i contagiati Fonte foto: Getty
Covid, cambia l'identikit dei positivi: chi sono i contagiati
,,,,,,,