,,

Covid, infermiera positiva dopo la vaccinazione: la smentita

Coronavirus, infermiera spagnola risulta positiva il giorno successivo la vaccinazione: la smentita

Un’infermiera spagnola è risultata positiva al coronavirus dopo aver effettuato le vaccinazioni ai residenti di una casa di riposo a Lleida (Catalogna). Nelle scorse ore era circolata la notizia che lei stessa si fosse sottoposta alla vaccinazione, circostanza poi smentita dal quotidiano El Pais. Un test per il Covid sostenuto il giorno successivo ha visto il tampone dare risultato positivo.

La vicenda ha subito fatto scattare l’allarme nella struttura: le altre quattro infermiere della squadra e i 66 ospiti della struttura sono stati messi in isolamento a scopo precauzionale. Inoltre una seconda infermiera che era attiva nell‘ospizio ha contratto il coronavirus. Il dipartimento della Salute della Catalogna si è però affrettato a spiegare che non c’è correlazione tra i due casi. Tuttavia non si sa al momento che cosa abbia innescato il contagio.

Per quel che riguarda il tema vaccino/immunità è opportuno sottolineare che la protezione dal Covid nei primi 7 giorni dalla somministrazione della prima dose del vaccino Pfizer è pressoché nulla. Essa va ad aumentare con il tempo fino a divenire completa circa 7 giorni dopo l’inoculo della seconda dose, che viene somministrata a 21 giorni di distanza rispetto alla prima. Non è una novità questa: tutti i vaccini non rendono immuni istantaneamente ma devono avere il tempo di agire.

VirgilioNotizie | 29-12-2020 21:12

Vaccino Covid, chi è favorevole e chi è contrario all'obbligo Fonte foto: ANSA
Vaccino Covid, chi è favorevole e chi è contrario all'obbligo
,,,,,,,