,,

Coronavirus, bollettino: 7 morti, in aumento le terapie intensive

Le notizie aggiornate sull'emergenza coronavirus in Italia: numeri e dati su contagi, decessi e guarigioni nelle regioni italiane

Nel pomeriggio di domenica 6 settembre è stato reso noto il bollettino aggiornato sull’andamento della pandemia di coronavirus in Italia, che ha evidenziato un nuovo calo del numero di nuovi casi positivi di coronavirus: sono 1.297 contro i 1695 di sabato (- 398). In calo, però, anche i tamponi effettuati: sono stati 76mila, 30mila in meno di sabato. Il totale di casi dall’inizio dell’epidemia in Italia è ora di 277.634. Il totale degli attualmente positivi è di 32.078 (+884).

Solo una regione, la Valle d’Aosta, nelle ultime 24 ore non ha riportato nuovi casi. I dati più alti si registrano in Lombardia (198) e Veneto (179).

Sono 7 i morti positivi al coronavirus nelle ultime 24 ore (sabato erano stati 16).

Dopo lo stop di sabato, sono nuovamente in aumento i pazienti in terapia intensiva nelle ultime 24 ore: sono 133, 12 in più del giorno precedente.

In crescita anche i ricoverati con sintomi (1.683, +63) e le persone in isolamento domiciliare (30.262, +809). I dimessi ed i guariti sono saliti a 210.015.

Coronavirus in Lombardia: la situazione aggiornata

Con 12.117 tamponi effettuati, in Lombardia i nuovi casi positivi sono 198, con il rapporto tra il numero dei nuovi tamponi e i positivi riscontrati pari all’1,63%, molto simile a sabato (1,65%). Ci sono 3 nuovi morti, per un totale di 16.880 decessi dall’inizio della pandemia in regione. Aumentano sia i ricoverati in terapia intensiva (+2, 25 in totale) che quelli negli altri reparti (+3, 248). Tra le province, quella di Milano è sempre la più colpita con 86 nuovi casi, di cui 51 a Milano città, seguita da Brescia (28) e Monza e Brianza (21).

VIRGILIO NOTIZIE | 06-09-2020 17:12

Coronavirus: i focolai in Italia. Dove e quanti casi Fonte foto: Ansa
Coronavirus: i focolai in Italia. Dove e quanti casi
,,,,,,,