,,

Paura agli Europei, malore per Christian Eriksen: cosa è successo

Durante la partita Danimarca-Finlandia, il centrocampista dell'Inter Christian Eriksen si è sentito male, cadendo a terra senza sensi

Grande spavento per i tifosi durante la partita tra Danimarca e Finlandia. Il calciatore Christian Eriksen ha iniziato a barcollare vicino alla bandierina del calcio d’angolo, per poi piegarsi in avanti. Colpito a un ginocchio dal pallone, è poi collassato a terra con gli occhi aperti durante la finale del primo tempo.

I compagni lo hanno subito circondato e sono stati immediati i soccorsi. Gli operatori sanitari sul campo gli hanno praticato un massaggio cardiaco ed è stato subito intubato.

Il gioco si è fermato a Copenaghen, con lo sportivo ancora a terra privo di sensi. Anche la moglie ha raggiunto Christian Eriksen, in lacrime.

Il calciatore è stato portato via sopra una barella, coperto da un telo, con i compagni a fare da scudo. Entrambe le nazionali di Danimarca e Finlandia sono tornate negli spogliatoi.

Come sta Christian Eriksen dopo il malore in campo durante gli Europei

Secondo quanto riporta l’Ansa e in base alle foto diffuse dall’Afp, il calciatore sarebbe stato cosciente durante il trasporto in ospedale Christian Eriksen sarebbe stato cosciente.

La Uefa ha fatto sapere, sempre via Twitter, che le sue condizioni sono state stabilizzate. La Federcalcio danese ha rassicurato i tifosi sulla salute dello sportivo. Ora si sarebbe ripreso.

Danimarca-Finalndia sospesa, la decisione della Uefa: quando riprende

La partita è stata ufficialmente sospesa con la motivazione di emergenza medica, come ha fatto sapere via Twitter la stessa Uefa.

In seguito alle richieste dei giocatori di Danimarca e Finlandia, la Uefa ha deciso di far riprendere il match alle 20.30, continuando con gli ultimi 4 minuti del primo tempo, un intervallo di 5 minuti e poi il secondo tempo completo.

VirgilioNotizie | 12-06-2021 19:50

eriksen Fonte foto: ANSA
,,,,,,,