,,

Casale Monferrato: uccide il padre, arrestato un 23enne

Il corpo carbonizzato di un 61enne è stato ritrovato nella sua villa a Casale Monferrato. Il figlio di 23 anni ha confessato l'omicidio

Il cadavere carbonizzato di un uomo di 61 anni, Pietro Beccuti, è stato trovato questa mattina in una villetta alla periferia di Casale Monferrato, in provincia di Alessandria. L’uomo, secondo quanto riporta l’Ansa, sarebbe stato ucciso dal figlio 23enne, che dopo essere stato sentito a lungo dagli inquirenti ha confessato il delitto. Il giovane è stato arrestato e portato nel carcere di Vercelli.

Il corpo dell’uomo è stato ritrovato questa mattina nel giardino della villa in cui abitava. A dare l’allarme nella notte era stata la moglie. Sul posto sono intervenuti i poliziotti della Squadra mobile e del commissariato di Casale.

Le indagini della polizia, coordinate dalla procura di Vercelli, hanno puntato fin da subito alla cerchia delle conoscenze del 61enne. Perché dai rilievi effettuati dalla scientifica nella villa non sono stati trovati segni di effrazione o di lotta.

Sia la moglie dell’uomo che il figlio sono stati ascoltati a lungo dagli inquirenti negli uffici della procura. Il giovane ha poi confessato di aver ucciso il padre e di aver dato alle fiamme il cadavere nel giardino.

VIRGILIO NOTIZIE | 07-09-2020 20:33

auto-polizia Fonte foto: Ansa
,,,,,,,