,,

Alain Françon: il registra francese accoltellato, è gravissimo

Alain Françon accoltellato a Montpellier, nel centro della città francese: lotta tra la vita e la morte

Il regista teatrale francese Alain Françon, 76 anni, è stato accoltellato nel centro di Montpellier, nel sud della Francia. Dopo l’aggressione è stato trasportato in ospedale: è in condizioni gravissime, lotta tra la vita e la morte.

Dalle prime notizie trapelate sui media francesi Françon sembra che sia stato ferito alla carotide. Gli inquirenti indagano sul caso. Attualmente non si conoscono i dettagli dell’aggressione, che si sarebbe consumata mentre il regista stava uscendo da un hotel. Non è ancora chiaro se si tratti di un attentato terroristico o meno. 

Da una prima ricostruzione, dopo l’accoltellamento, Alain avrebbe camminato, ferito, per diversi metri lungo la rue de l’Ancien Courrier, nel cuore di Montpellier, prima di crollare a terra nei pressi dell’albergo in cui alloggiava. Qui è stato soccorso in un primo momento, quindi il trasporto in ospedale d’urgenza.

Secondo quanto riferisce l’emittente Bfmtv, l’aggressore è fuggito ed è attualmente ricercato dalla polizia.

Françon è una figura di spicco del teatro francese. Ha diretto il centro d’arte drammatica nazionale di Lione ed è stato direttore del teatro parigino de la Colline. Ha vinto due volte il Molière, una sorta di oscar del teatro francese, nel 1995 e nel 2010.

VirgilioNotizie | 17-03-2021 18:28

police-francia Fonte foto: ANSA
,,,,,,,