,,

Teheran, aereo abbattuto da missile iraniano: la conferma

Per il responsabile dell'aviazione civile e viceministro dei Trasporti iraniano, Ali Abedzadeh, è però un'ipotesi "senza senso"

L’aereo ucraino precipitato a Teheran poche ore dopo l’attacco alle basi Usa in Iraq è stato abbattuto per errore da un missile anti-aereo iraniano. La conferma è del premier canadese Justin Trudeau, come riporta Ansa, “secondo numerose fonti di intelligence”.

“Le prove raccolte”, ha aggiunto il premier canadese, “indicano che l’aereo ucraino precipitato a Teheran potrebbe essere stato colpito non intenzionalmente”.

Dopo le ultime indiscrezioni il National Transportation Safety Board americano ha deciso che parteciperà all’indagine sul Boeing dell’Ukrainian Airlines. L’Iran, in risposta, ha invitato la Boeing, costruttrice dell’aereo, a “partecipare” all’inchiesta sull’accaduto.

Anche il premier britannico, Boris Johnson, ha confermato che il Boeing ucraino schiantatosi vicino a Teheran è stato abbattuto da un missile iraniano, secondo le informazioni in suo possesso.

Un video ottenuto e pubblicato dal New York Times, inoltre, mostrerebbe il momento in cui il Boeing 737 ucraino è stato colpito da un missile alcuni minuti dopo essere decollato dall’aeroporto di Teheran. Nelle immagini si vedrebbe come il missile abbia centrato l’aereo senza però provocare un’esplosione immediata del jet che ha continuato a volare per diversi minuti ancora, cercando di tornare indietro verso lo scalo della capitale iraniana.

Il presidente americano Donald Trump, commentando la tragedia dell’aereo di linea ucraino precipitato a Teheran in seguito alla quale sono morte 176 persone, ha affermato come riporta l’Ansa: “Qualcuno potrebbe aver commesso un errore”.

La prima ad avanzare l’ipotesi è stata la rivista Newsweek, che cita come fonti il Pentagono, l’intelligence Usa e l’intelligence irachena, il Boeing ucraino precipitato a Teheran sarebbe stato abbattuto per errore da un missile anti-aereo.

Anche la Cbs ha avvalorato la tesi di Newsweek sull’abbattimento del Boeing ucraino a Teheran. In particolare, secondo le fonti citate dall’emittente Usa, l’intelligence americana avrebbe intercettato segnali di due missili lanciati dagli iraniani, seguiti poco dopo da un’esplosione. L’ipotesi è che l’aereo sia stato colpito involontariamente.

Stando a quanto riferito dalle tre fonti citate anche dall’Ansa, l’aereo sarebbe stato colpito invece da un missile terra-aria Tor M-1, di fabbricazione russa, noto come Gauntlet. La batteria anti-aerea iraniana sarebbe stata attiva contro possibili risposte ai raid compiuti contro gli obiettivi americani. L’ipotesi di un impatto con un missile russo Tor M-1 è stata suggerita anche dalle autorità di Kiev.

Ipotesi missili contro aereo precipitato, la replica dall’Iran

A questa ipotesi, il responsabile dell’aviazione civile e viceministro dei Trasporti iraniano, Ali Abedzadeh, ha replicato dicendo che è “senza senso“. Come riporta l’Ansa, Ali Abedzadeh ha affermato: “Diversi aerei interni e internazionali volavano nello spazio aereo iraniano nello stesso momento alla stessa altitudine” e non hanno avuto problemi.

“Una sospetta messinscena“, così l’Iran ha parlato dell’aereo ucraino caduto ieri a Teheran, che secondo informazioni di intelligence occidentali, sarebbe stato abbattuto da un missile iraniano.

VIRGILIO NOTIZIE | 10-01-2020 06:20

Aereo precipita in Iran: 176 morti. Le immagini del disastro Fonte foto: ANSA
Aereo precipita in Iran: 176 morti. Le immagini del disastro
,,,,,,,