,,

Vlahovic ha violato le norme anti Covid? "Salta la quarantena per le visite alla Juve": segnalato in Procura

Il nuovo attaccante della Juventus avrebbe terminato in anticipo la quarantena, senza fare il tampone

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Scoppia la bufera su Dusan Vlahovic, nuovo attaccante della Juventus, che avrebbe violato le norme anti Covid perché non si sarebbe sottoposto a un tampone prima di uscire dalla quarantena. Il caso è stato segnalato alla Asl della Procura di Firenze che farà chiarezza sull’accaduto.

Vlahovic ha violato le norme anti Covid? Cosa è successo

Venerdì mattina, 28 gennaio, Vlahovic si è presentato all’ambulatorio della Juventus per le visite mediche, salutando i tifosi e firmando autografi, in anticipo tuttavia, come confermato dalla Asl, rispetto alla fine della sua quarantena, al termine della quale, prima di uscire, avrebbe dovuto sottoporsi a un tampone (con esito negativo).

Il dipartimento di igiene pubblica dell’Asl Toscana Centro oggi farà arrivare ai magistrati la segnalazione per violazione delle norme anti Covid.

Ma fonti vicine alla Juventus, intanto, hanno sicurato che il giocatore ha svolto le visite mediche con l’ok della Asl di Torino dopo un tampone negativo. Secondo le stesse fonti l’attaccante serbo ha viaggiato da Firenze al capoluogo piemontese con la certezza di poterlo fare.

Vlahovic salta la quarantena, Nardella: “Fatto gravissimo”

Un commento durissimo sulla vicenda del calciatore serbo è arrivato dal sindaco di Firenze Dario Nardella: “Se confermata, la notizia che Vlahovic abbia violato le norme nazionali sull’isolamento lasciando anticipatamente Firenze è gravissima. Un campione dello sport che si comporta cosi’! Che delusione”.

Il tweet del sindaco di Firenze si riferisce al passaggio del calciatore dalla Fiorentina alla Juventus.

vlahovicFonte foto: ANSA
Dusan Vlahovic, nuovo attaccante della Juventus

Vlahovic e la violazione delle norme anti Covid, le reazioni

Un’interrogazione per la presunta violazione dell’isolamento Covid l’ha presentata in Consiglio regionale il capogruppo Fdi Francesco Torselli che, come ha spiegato in una nota, ha chiesto se l’Asl Toscana Centro ha concesso deroghe speciali al calciatore o se lui stesso avrebbe, invece, violato le regole legate all’emergenza sanitaria.

Vlahovic, si legge inoltre nella nota, “è risultato positivo a un tampone rapido lo scorso venerdì'”. Per Giorgio Garofalo, dirigente igiene pubblica Ausl Toscana centro, parlando dell’ormai ex viola al Tgr Toscana: “La questione sta generando tanto scalpore mediatico però noi come Azienda sanitaria siamo tranquilli”.

“Le regole sono chiare, il vaccinato con tre dosi fra il tampone positivo e la negatività deve attendere sette giorni – ha spiegato ancora -. Se abbandona l’isolamento questa è una violazione delle norme che ha rilevanza anche penale per cui la nostra azione è obbligatoria. Questo è quanto, quindi noi siamo molto tranquilli perché stiamo facendo già da ieri tutto quanto è necessario”.

Vlahovic ha violato le norme anti Covid? "Salta la quarantena per le visite alla Juve": segnalato in Procura Fonte foto: ANSA

La scelta ideale per l'autumobilista

,,,,,,,,