,,

Picchiava la moglie davanti ai loro tre figli. Arrestato

L'uomo è accusato di aver picchiato la moglie davanti ai tre figli e averla costretta a avere rapporti con estranei e a toccare uno dei bambini

Un uomo di 36 anni è stato arrestato, su disposizione della Procura di Catania, per maltrattamenti e abusi in famiglia, lesioni personali aggravate e violenza sessuale. Lo riporta ‘ANSA’.

Per gli inquirenti l’uomo avrebbe picchiato ripetutamente e minacciato la moglie 40enne, anche in presenza dei tre figli minorenni. Inoltre l’avrebbe costretta ad avere atti sessuali con estranei e abusare di uno dei figli.

A chiedere aiuto alle autorità è stata proprio la donna, che ha raccontato le sofferenze subite negli ultimi due anni di matrimonio. L’uomo è stato rinchiuso nel carcere di Catania, mentre la moglie e i tre minori si trovano adesso in una struttura protetta.

‘TgCom’ fornisce ulteriori dettagli sulla vicenda: dalle indagini sarebbe emerso che l’uomo, alla presenza dei tre figli, avrebbe picchiato con pugni e calci al viso e su tutto il corpo la moglie, l’avrebbe minacciata con un coltello e sarebbe arrivato anche a cospargerle il capo con liquido infiammabile urlandole «Ora ti do fuoco perché devi morire». Inoltre, l’uomo avrebbe costretto la donna a subire atti sessuali da estranei e le avrebbe fatto toccare nelle parti intime il loro bambino dopo averla picchiata con violenza. Dopo quest’atto, il bimbo avrebbe detto: «Papà è scemo, è un pazzo». Sarebbe stato proprio questo episodio a spingere la donna a chiudere aiuto ai Carabinieri.

VirgilioNotizie | 12-04-2019 13:08

9bebebdea199ec9ba42a187b3f936fe4.jpg Fonte foto: ANSA
,,,,,,,