,,

Stop alle auto a diesel e benzina nel 2035, il Parlamento europeo raggiunge l'accordo: cosa cambia

Via libera dal Parlamento europeo allo stop della vendita di auto a benzina e diesel dal 2035. Passa l'emendamento "salva mtor-valley"

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Dal 2035 nell’Unione europea non saranno più vendute auto a diesel e benzina. Dopo le spaccature dei giorni scorsi, il Parlamento europeo ha votato per lo stop definitivo per le auto inquinanti. Dal 2035 in poi potranno essere commercializzate solo auto a zero emissioni. Approvato, inoltre, l’emendamento “salva motor valley”, che prevede una deroga per i piccoli produttori di auto e furgoni e, di fatto, preserva la motor valley dell’Emilia Romagna.

Stop alle auto a benzina e diesel, cosa cambia dal 2035

Riunito in seduta plenaria, il Parlamento europeo ha detto sì alla proposta della Commissione. Nel territorio dell’Ue, Italia ovviamente inclusa, a partire dal 2035 saranno messe in vendita solo auto a zero emissioni.

Stop totale, dunque, a vetture alimentate a benzina o diesel, indipendentemente dalla categoria di emissioni. Una decisione che rappresenta un cambio epocale per il settore automobilistico, con i produttori che dovranno modificare pesantemente l’industria per non farsi trovare impreparati all’appuntamento.

Auto diesel e benzina, passa l’emendamento “salva motor-valley”

Non è passato l’emendamento proposto dal Ppe, che prevedeva una riduzione delle emissioni del 90% invece del 100%, lasciando uno spiraglio per le auto a diesel e benzina.

È passato, invece, il decreto ribattezzato “salva motor-valley“, con riferimento al distretto industriale dell’Emilia Romagna che ospita marchi come Ferrari e Lamborghini.

Grazie all’emendamento firmato da tutti gli europarlamentari italiani i produttori “di nicchia”, cioè le aziende che sfornano da mille a diecimila auto l’anno (da mille a 22mila per i furgoni) la scadenza è stata spostata dal 2030 al 2036.

Fine di un'era: dal 2035 stop totale alle auto a diesel e benzinaFonte foto: ANSA
Ursula Von Der Leyen, presidente della Commission europea

Lo stop alle auto a benzina e diesel nell’ambito del “Fit for 55”

La decisione di permettere la vendita esclusiva di soli veicoli a zero emissioni rientra nella strategia “Fit for 55” per la riduzione dei gas serra del 55% entro il 2030. Il voto del Parlamento europeo, tuttavia, non è stato unitario.

I voti a favore dello stop alle auto a benzina e diesel dal 2035 sono stati 339, 249 i contrari e 24 gli astenuti. In precedenza il Parlamento europeo si era spaccato su alcuni passaggi del “Fit for 55”, come per esempio la norma sulla carbon tax su alcuni prodotti provenienti da paesi extracomunitari.

Su questo tema il voto è stato rinviato. Ora, una volta approvato dal Parlamento europeo, si aprirà la fase negoziale che vedrà coinvolti i singoli Paesi per l’applicazione effettiva del provvedimento “zero emissioni” per l’industria automobilistica.

auto-benzina-diesel Fonte foto: ANSA
,,,,,,,