,,

"Ragazze anoressiche cercasi", polemica dopo il cast per la tv: la denuncia della regista Maruska Albertazzi

La regista e attivista per la diffusione della sensibilità contro i disturbi alimentari ha denunciato l'annuncio di lavoro per una nota trasmissione tv

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

L’annuncio suonava così: “Per una nota trasmissione televisiva stiamo cercando ragazze tra i 20 e i 25 anni con disturbi alimentari: se avete queste caratteristiche scriveteci”. È stato diffuso tramite alcuni video da una dipendente di una casa di produzione che si occupa di casting per una nota rete televisiva nazionale.

Annuncio per ragazze anoressiche, la denuncia di Maruska Albertazzi: cosa ha detto la regista e attivista

A intercettare il messaggio è stata Maruska Albertazzi, che da anni promuove la sensibilizzazione nei confronti dei disturbi alimentari. Albertazzi è inoltre la regista del documentario Hangry Butterflies.

“Io non credo serva essere geni per capire che non puoi fare i casting per cercare ragazze malate di Dca (disturbi del comportamento alimentare, ndr). Così facendo non fai che nutrire la malattia e renderla desiderabile e rendere glamour i Dca è un errore gigantesco: questa non è informazione, questa è spazzatura”.

Così l’attivista sul proprio profilo Instagram, tramite il quale, tra l’altro, ha anche rilanciato i video “incriminati”.

Cercasi ragazze malate di anoressia, di quale trasmissione si trattava

L’annuncio è stato in un secondo momento rimosso. “Si trattava di un casting per una trasmissione molto popolare, Forum”, ha specificato Albertazzi, che però ha anche messo in chiaro che la Mediaset non era a conoscenza dell’annuncio, trattandosi di un’iniziativa della società esterna di casting.

La regista Maruska Albertazzi.Fonte foto: IPA
La regista Maruska Albertazzi.

“Si cercavano – continua la donna al quotidiano La Repubblica – persone che soffrono di disturbi alimentari e il tono era completamente fuori luogo. Se con la stessa scioltezza avessero cercato persone col cancro al pancreas, questo sarebbe saltato subito all’occhio”.

Casting per ragazze con disturbi alimentari, Albertazzi: “Iniziativa pericolosissima”

L’iniziativa è stata definita da Albertazzipericolosissima”, perché dimostrerebbe alle persone anoressiche che la loro malattia è molto utile”, con la spiacevole conseguenza di alimentare “l’attrattività” di una patologia.

“Con il casting – ha aggiunto la regista – si selezionano persone che non sono attrici di professione, e fai loro interpretare loro un ruolo che coincide con la loro malattia. Si fa un’operazione psicologica”.

“L’interpretazione della malattia può essere usata nella terapia, ma in un contesto completamente diverso rispetto a uno studio tv, in un ambiente protetto, e sotto la guida di psicologi e psichiatri”.

maruska albertazzi Fonte foto: IPA
,,,,,,,