,,

Poste, addio alle vecchie cassette delle lettere

Nel 2020 la maggior parte di loro scomparirà per fare posto a locker tecnologici: diventeranno pezzi di modernariato

Dopo le cabine telefoniche, ormai reperti archeologici, dal 2020 la modernità fa un’altra “vittima”, simbolo dell’infanzia di molti: la cassetta delle lettere. Poste Italiane ha infatti annunciato che dall’anno prossimo metterà in campo un piano di “rimodulazione” che terrà conto dell’effettivo utilizzo delle cassette: quelle che vengono usate poco o nulla verranno eliminate e probabilmente vendute su Ebay come oggetti di modernariato.

L’utilizzo delle cassette delle lettere, che in tutta Italia sono circa 67mila, è stato ridimensionato man mano da quello della posta elettronica in primis: difficilmente i privati comunicano più tra loro via lettera, così come è ormai tramontata l’abitudine di inviare cartoline dai luoghi di vacanza.

Al posto delle vecchie cassette delle lettere probabilmente ci saranno hub tecnologici, che registreranno anche l’orario di invio delle missive e le tracceranno, ma soprattutto fungeranno da “locker”, un luogo dove verranno portati i pacchi che non si riesce a consegnare a domicilio.

Ai nostalgici consigliamo quindi di tenere d’occhio i siti di aste on line: probabilmente presto sarà possibile acquistare una cassetta delle lettere, da tenere in casa per ricordo dei bei tempi andati.

 

VIRGILIO NOTIZIE | 05-08-2019 16:12

,,,,,,,