,,

Milano, giovane spinta contro la metro in arrivo: paura e arresto per tentato omicidio. Cosa è successo

Una donna ha cercato di spingere una ragazza sotto un treno della metropolitana di Milano alla fermata Duomo: arrestata per tentato omicidio

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Paura alla fermata metropolitana Duomo di Milano nella serata di mercoledì 25 maggio: una donna di 29 anni si è avvicinata da dietro a una ragazza 26enne in attesa del convoglio e l’ha spinta alle spalle verso i binari, per poi cercare di darsi alla fuga.

La vittima, fortunatamente, è riuscita a non perdere l’equilibrio e si è fermata a pochi centimetri dal treno. La 29enne, nel frattempo, è stata bloccata dagli altri passeggeri, che hanno assistito alla scena.

Gli agenti della Polmetro hanno potuto ricostruire quanto accaduto attraverso la visione delle immagini delle telecamere.

Milano, giovane spinta contro la metro in arrivo: paura e arresto per tentato omicidio. Cosa è successoFonte foto: ANSA
La stazione della metropolitana in piazza Duomo a Milano.

Paura alla stazione metro Duomo di Milano: cosa è successo

Come riportato dal ‘Corriere della Sera’, la 29enne è stata arrestata per tentato omicidio. Ha alcuni piccoli precedenti e non ha dato alcuna spiegazione sul perché abbia tentato di buttare sotto il treno una persona che non aveva mai visto prima.

Dopo una visita all’ospedale Fatebenefratelli, la donna è stata portata in carcere a San Vittore.

Frenata di sicurezza alla stazione Cadorna: “falso positivo”

Nella mattinata di giovedì 26 maggio, intanto, attorno alle ore 9, un treno revamping Atm (un mezzo ristrutturato) ha inchiodato alla stazione Cadorna M1 sulla linea rossa della metropolitana di Milano.

Una donna è caduta a terra e ha richiesto l’intervento del 118 una volta giunta alla fermata Gambara: ha riportato una forte contusione alla caviglia, da “codice verde”.

Il sistema di segnalamento del traffico in galleria, stando a quanto ricostruito da Atm e riportato dal ‘Corriere della Sera’, ha attivato un avviso di pericolo facendo scattare la frenata di sicurezza. Si è trattato, però, di un falso positivo.

Il messaggio dell’Atm sul malore di un passeggero

Alle ore 14,39 di giovedì 26 maggio, l’Atm ha comunicato sulla sua pagina ‘Twitter’: “M2: abbiamo sospeso la circolazione tra Vimodrone e Cernusco. Stiamo prestando soccorso a un passeggero che si è sentito male a bordo di un treno”.

Poco dopo, alle ore 14,46, la stessa Atm ha fornito un nuovo aggiornamento della situazione, comunicando la ripartenza dei treni: “La circolazione riprende sull’intera linea. Considerate maggiori tempi di attesa alle fermate e di percorrenza”.

Metro Fonte foto: ANSA
,,,,,,,