,,

Massimo Giletti lascia La7? Il caso dopo il saluto in diretta

Il conduttore di 'Non è l'Arena' ha salutato il pubblico durante l'ultima puntata della stagione, facendo pensare ad un addio

Le parole di Massimo Giletti, alla fine dell’ultima puntata del suo programma su La7 ‘Non è l’Arena’, sono sembrate a molti un addio, a quattro anni dal suo arrivo dalla Rai. Alcune indiscrezioni vorrebbero un suo ritorno alla televisione pubblica, ma fonti interpellate da Adnkronos sostengono che si tratti soltanto del saluto di fine stagione, in coincidenza col termine del contratto biennale già rinnovato due anni fa, e che non ci sarebbe niente di certo.

D’altronde il congedo del presentatore sembrava non lasciare dubbi: “Questa è stata l’ultima puntata di ‘Non è l’Arena’. Sono stati quattro anni straordinari vissuti qui su La7. Vi auguro una felice estate. Ad maiora. Grazie”, ha detto Giletti salutando il pubblico mentre in sottofondo partiva un passaggio del brano di Vasco Rossi ‘Un mondo migliore’: “Non è facile pensare di andar via/E portarsi dietro la malinconia”.

Ma nonostante le voci, che lo vedrebbero già su Rai2, al momento non ci sarebbe nessun accordo con altri gruppi o emittenti. Secondo Adnkronos sarebbe, infatti, più facile il rinnovo di contratto con La7 che un suo arrivo alla Rai, a Mediaset o al gruppo Discovery.

Del resto soltanto una settimana fa Giletti, in un’intervista a ‘Sette’, aveva detto di sentirsi “molto” libero a La7: “Le battaglie politiche che sto facendo qui non avrei mai potuto farle in Rai. Non ho mai avuto pressioni né dal direttore, né dall’editore. A La7 porto avanti la mia lotta alla sottocultura che amplifica la mafiosità”, aveva detto al settimanale il giornalista, che da circa un anno vive sotto scorta dopo le minacce di un boss mafioso.

VirgilioNotizie | 14-06-2021 23:53

massimo-giletti Fonte foto: ANSA
,,,,,,,