,,

Leo Gassmann, soccorre una vittima di stupro in pieno centro a Roma: il racconto sui social

Il cantante 23enne, figlio di Alessandro Gassmann, ha raccontato sui social network di aver assistito una turista violentata nel centro della Capitale

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Brutta esperienza nella notte per Leo Gassmann, figlio degli attori Alessandro Gassmann e Sabrina Knaflitz, e nipote di Vittorio. Il giovane cantante romano, 23 anni, che ha vinto Sanremo nella sezione Giovani proposte nel 2020, ha raccontato su Instagram di aver soccorso una ragazza straniera vittima di stupro nel centro di Roma.

Stupro in centro a Roma, la testimonianza del cantante Leo Gassmann

“Questa notte io e alcuni passanti abbiamo soccorso una ragazza americana che era stata poco prima abusata da un ragazzo di origine francese”, ha fatto sapere ai suoi fan in una serie di storie pubblicate su Instagram.

“Appena ho sentito le urla“, ha raccontato, “mi sono avvicinato e ho chiesto una mano a un paio di ragazzi che passavano da quelle parti, ma il ragazzo francese era già fuggito”.

Così il cantante e il gruppo di sconosciuti hanno chiamato la Polizia, mentre la giovane turista veniva portata via in ambulanza per gli accertamenti.

L’invito di Leo Gassmann ai suoi fan: “Non abbiate paura a denunciare”

“Se vi capita di incappare in situazioni del genere, non tiratevi mai indietro“, ha sottolineato Leo Gassmann. “Da esseri umani abbiamo il dovere di aiutare i nostri fratelli e le nostre sorelle quando sono in difficoltà, anche se fa paura”.

“Mi fa male il cuore a pensare a quanto l’uomo posso arrivare così in basso. Confido però nell’umanità e nell’amore che appartengono a ognuno di noi”, ha continuato l’artista.

“Non abbiate paura a denunciare o a chiedere aiuto. Non siete soli, non siete sole. Rendiamo questo mondo un posto migliore”, ha scritto ancora il cantante sul social network.

“Non dimenticherò mai le urla di questa ragazza che gridava aiuto. Voglio dedicare la mia vita a proteggere queste persone”, si è ripromesso. “Ognuno di non può fare la differenza, qualunque siano il suo mestiere e la sua passione”. E ha poi aggiunto: “Chi sbaglia va punito”.

Chi è Leo Gassmann, figlio di Alessandro: da X Factor a Sanremo Giovani

Leo Gassmann, classe 1998, ha iniziato a suonare la chitarra classica da bambino, studiando anche nel rinomato conservatorio di Santa Cecilia, per poi dedicarsi al canto e alla scrittura.

Leo Gassmann, soccorre una vittima di stupro in pieno centro a Roma: il racconto sui socialFonte foto: ANSA
Leo Gassmann al Festival di Sanremo nel 2020.

Nel 2018 ha partecipato alla 12esima edizione di X Factor, classificandosi quinto e giungendo in semifinale con l’inedito “Piume”, poi pubblicato come singolo con l’etichetta Sony.

L’anno successivo è uscito il suo primo album per la Universal Music e ha superato le selezioni per Sanremo Giovani 2019. A febbraio 2020 ha partecipato al Festival di Sanremo, il primo condotto da Amadeus, vincendo nella categoria Nuove proposte con il brano “Vai bene così”.

TAG:

gassmann Fonte foto: ANSA

Hai bisogno di etichette personalizzate?

,,,,,,,,