,,

Governo, spunta una telefonata di Donald Trump a Giuseppe Conte

I due leader hanno fatto il punto sulle questioni bilaterali tra Stati Uniti e Italia

Il premier Giuseppe Conte e il presidente americano Donald Trump hanno avuto una conversazione telefonica, dopo l’endorsement degli Usa al nuovo governo. Lo rende noto la Casa Bianca, come riporta Ansa, sottolineando che i due leader hanno fatto il punto sulle questioni bilaterali tra Stati Uniti e Italia.

La telefonata Usa-Italia è arrivata dopo che Conte, nelle ore successive al giuramento, aveva dichiarato: “Finalmente posso muovermi senza avere il freno a mano tirato”. Probabilmente, come riporta il Corriere della Sera, pensava in primo luogo all’Europa e al rapporto dell’Italia con l’estero. In questa direzione, infatti, verte la proposta del Ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli, che ha deciso di esercitare i poteri speciali, il cosiddetto “Golden Power”, sulle operazioni che coinvolgono le reti 5G di Tim, Vodafone, Wind Tre e Linkem.

Il governo, infatti ha dato il via libera a usare le tecnologie del 5G a condizione che gli operatori seguano alcune prescrizioni a tutela della sicurezza nazionale. Così, l’esecutivo avrà voce in capitolo sui contratti che riguardano le forniture di servizi di Tlc da parte di aziende straniere.

Gli Stati Uniti e la Nato avevano avvertito il governo italiano degli eventuali rischi sulla nuova rete da parte di aziende cinesi come Huawei e Zte. La telefonata del presidente Usa si potrebbe inserire in questo contesto, dopo che il governo Trump aveva chiesto rassicurazioni all’Italia sugli investimenti cinesi che finora non erano arrivati.

VIRGILIO NOTIZIE | 06-09-2019 17:25

Conte bis, dalla penna all'occhiolino: i momenti del giuramento Fonte foto: Ansa
Conte bis, dalla penna all'occhiolino: i momenti del giuramento
,,,,,,,