,,

Ferrara, studenti in Erasmus senza casa dormono in strada. L'appello alla Caritas: "Situazione disperata"

Il caos abitativo forse per un errore dell'Università. I giovani disposti a dormire in un rifugio, in un campo sportivo

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

La questione abitativa esplosa in queste ore a Ferrara emerge dalle foto degli studenti spagnoli in Erasmus in Italia. Immagini che, pubblicate anche dai media di Madrid, hanno fatto il giro del mondo. Giovani universitari appisolati in strada, per terra, con sneakers e t-shirt al posto del pigiama.

Universitari dormono a terra a Ferrara: la testimonianza

Si tratta di ragazzi e ragazze partiti con l’entusiasmo che accompagna uno scambio culturale all’estero, ma che, una volta arrivati nella città dell’Emilia Romagna, non hanno trovato un appartamento da affittare.

“Ho una sola stanza e all’inizio eravamo in tre, ma ora siamo in otto perché non permettiamo a nessuno di dormire per strada”. La testimonianza è di Vicky Palacio, un giovane di 21 anni, e sottolinea l’enormità della domanda di case in affitto a Ferrara. Il giovane ha dovuto ripiegare su un Airbnb.

Fonte foto: ISTOCK
La città di Ferrara vista dall’alto.

“Ci sono persone che stanno nei campeggi – continua la storia del giovane – persone che stanno negli hotel, c’è gente che sta negli ostelli con una stanza e sei letti e c’è gente che è venuta e ha preso un ostello per quattro giorni, quei quattro giorni sono passati e devono trovare altra gente che li accolga”.

Giovani in strada in Emilia Romagna, forse un errore dell’Università: “Offerti 3mila posti di troppo”

La Rai avrebbe riferito agli studenti spagnoli che l’Università di Ferrara ha offerto 3mila posti in più del dovuto: “La città ha 100.000 abitanti e non può ospitare così tante persone”, ha sottolineato il 21enne.

“Lì sono persone che stanno parlando con gli avvocati per intentare una causa per aver offerto più posti di quanto dovrebbero”.

Studenti senza casa a Ferrara, si attiva l’Erasmus. L’appello disperato alla Caritas

L’Erasmus sta tentando di trovare un alloggio agli studenti, gli organizzatori sono partiti alla ricerca di appartamenti in affitto nei comuni vicini. La situazione non riguarda soltanto gli spagnoli: a Ferrara infatti sono arrivati giovani dal Sudamerica, dalla Francia, insomma da tutto il mondo.

Nell’intervista rilasciata ai quotidiani locali, gli universitari chiedono addirittura di essere alloggiati in un centro sportivo, o in un rifugio. Si rivolgono alla Caritas: “È terribile, ma è l’unica cosa che ci è venuta in mente, la situazione è disperata”.

ferrara città Fonte foto: ISTOCK
,,,,,,,,