,,

"Promozione Covid, bara in omaggio": bufera sulla pubblicità

Pioggia di critiche per un cartellone affisso a Milano, esposto da un'agenzia funebre: "Promozione Covid, bara in omaggio"

Bara in omaggio, te la regaliamo noi”. Questa la frase che si legge su alcuni cartelli pubblicitari di un’impresa di Onoranze Funebri appesi in varie zone di Milano e che ha acceso un’aspra polemica sui social. I funzionari dell’azienda, all’Ansa, hanno commentato così: “Non ci scusiamo continueremo la campagna a Torino e Roma, abbiamo centrato il messaggio pubblicitario non comprendiamo l’indignazione che si è generata”.

“Promozione Covid, bara in omaggio”: perché proprio a Milano

L’azienda, ai microfoni dell’Ansa, ha spiegato perché la scelta è ricaduta su Milano: “Continueremo su Torino e Roma, dove abbiamo la nostra sede legale. Abbiamo iniziato da Milano perché lì abbiamo due sedi e perché la città (e la Regione, ndr) è stata una delle più colpite dal Covid sia nella prima sia nella seconda ondata. Abbiamo quindi ritenuto opportuni iniziare da lì”.

“Promozione Covid, bara in omaggio”: le ragioni dell’azienda

Rispondendo alle critiche, l’azienda ha sottolineato che “non stiamo manovrando una difficoltà, stiamo semplicemente dicendo ‘aprite gli occhi’. Parlare di morte è un tabù eppure fa parte del ciclo della vita. Quest’indignazione è incomprensibile”.

Anche perché, sottolinea l’azienda, “oltre a non ridicolizzare la morte, contrariamente a quanto si può pensare, tendiamo a dare la giusta connotazione anche al valore di un servizio. Questo può infastidire? A nostro avviso non è una cattiva pubblicità. Bisogna avere il coraggio di saperla fare”.

VIRGILIO NOTIZIE | 23-11-2020 21:14

Milano, bufera sulla pubblicità: "Bare omaggio, promozione Covid" Fonte foto: Screenshot Video Ansa
Milano, bufera sulla pubblicità: "Bare omaggio, promozione Covid"
,,,,,,,