,,

Il coronavirus è mutato? Risponde Burioni. E smonta una polemica

Il virologo Roberto Burioni è intervenuto come ospite nella trasmissione 'Che tempo che fa' condotta da Fabio Fazio

Roberto Burioni è intervenuto come ogni settimana come ospite nella trasmissione Rai ‘Che tempo che fa’ condotta da Fabio Fazio. Il noto virologo ha dichiarato a proposito della mutazione del coronavirus: “Io non so se il virus è mutato, ma sono mutati gli italiani. Sono molto più coscienti del pericolo e del fatto che con i nostri comportamenti possiamo favorire o impedire il contagio”.

Alla domanda “Il virus è meno potente?“, Burioni ha risposto: “Ancora non lo sappiamo, anche se diversi clinici dicono che vedono quadri più lievi. Noi non abbiamo ancora evidenze scientifiche che questo è accaduto, però la scienza non riesce a vedere oggi quello che è successo ieri”.

A proposito dei numeri dell’emergenza coronavirus in Italia, il virologo ha detto: “Il numero di casi in calo e i dati molto molto buoni sono il risultato di quello che è accaduto 15-18 giorni fa”. Poi ha aggiunto: “Se c’è qualche caso, è importante essere in grado di individuarlo e isolarlo”.

Zangrillo-Burioni: il virologo smonta il “caso”

Su ‘Twitter’, Roberto Burioni ha poi smontato sul nascere una polemica.

Il virologo ha citato le parole di Alberto Zangrillo, direttore del reparto di rianimazione dell’ospedale San Raffaele di Milano, che proprio a ‘Che tempo che fa’ aveva detto: “Il problema è distinguere chi parla per sentito dire, chi è dietro un computer a casa e chi vede i malati. Dobbiamo metterci d’accordo su questo”.

Burioni ha chiarito: “Se credete che Zangrillo ce l’avesse con me sappiate che: 1) è uno dei più cari amici; 2) ho con lui un inestinguibile debito per motivi familiari; 3) è grazie ai suoi incoraggiamenti se ho cominciato a divulgare sui social; 4) è uno di quelli che mi ha chiamato in cattedra all’Uni San Raffaele”.

Zangrillo ha condiviso il messaggio di Burioni e confermato: “È così. Notte“.

Burioni, rispondendo a un utente, ha poi specificato meglio il “debito per motivi familiari”, spiegando: “Semplicemente ha salvato la vita a mio padre”.

VirgilioNotizie | 18-05-2020 07:54

Coronavirus, gli esperti più credibili: i risultati del sondaggio Fonte foto: Ansa
Coronavirus, gli esperti più credibili: i risultati del sondaggio
,,,,,,,