,,

Coronavirus, Fca e Ferrari produrranno respiratori: delirio web

Scendono in campo le eccellenze italiane di casa Agnelli per incrementare la produzione di respiratori polmonari

Serve anche il know how in materia di elettronica, progettazione e costruzione. In questo momento nessuno si tira indietro. Ed è per questo che Fca, Ferrari e Marelli sono pronte a scendere in campo per aiutare le aziende che producono respiratori polmonari essenziali per curare gli ammalati di coronavirus in terapia intensiva.

Fca (ex Fiat) e Ferrari, fiori all’occhiello della progettazione e produzione automobilistica italiana e la Marelli, multinazionale dell’elettronica, metteranno a disposizione del personale specializzato a vantaggio della Siare, azienda bolognese che produce respiratori polmonari per le terapie intensive e che ha siglato un maxi contratto di fornitura con la Protezione civile nazionale nell’ambito dell’emergenza coronavirus. Forse fresche che si vanno ad aggiungere ai 25 tecnici militari già arrivati per consentire il surplus di produzione.

Marelli assisterà la Siare per la parte di produzione, Ferrari si è messa a disposizione, Fca a Torino coordinerà il tutto per far arrivare nella sede bolognese le materie prime necessarie alla produzione di massa di respiratori. Questa la task force frutto di una maxi riunione di cinque ore col gruppo Fiat Chrysler e col commissario Arcuri. Soddisfatto il direttore generale della Siare, Gianluca Preziosa: “Siamo tutti uguali, siamo soldati in guerra. Pensiamo giorno e notte a come produrre più macchine“.

Già nel giorni scorsi la famiglia Agnelli ha donato 10 milioni di euro alla Protezione Civile, per far fronte all’emergenza nazionale, e alla fondazione La Stampa – Specchio dei tempi, che si occupa delle necessità di Torino e del Piemonte. Mentre proprio Fca e Ferrari avevano acquistato 150 respiratori e diverso materiale medico e sanitario.

L’iniziativa è piaciuta tanto sul web dove la gente ha riscoperto il senso di solidarietà nazionale: “Onore alla rossa”; “Grazie Maranello”; sono i commenti più gettonati mentre c’è chi analizza più a profondo: “Abbiamo in Italia grandi aziende che devono restare in Italia e fare lavoro in Italia la produzione italiana la collaborazione vanta grandi nomi forza Italia in tutti i campi collaboriamo insieme”.

VirgilioNotizie | 20-03-2020 15:20

ferrari Fonte foto: Ansa
,,,,,,,