,,

Carapelle, tenta di incendiare auto del papà del sindaco e fugge

L'auto del padre del sindaco di Carapelle, in provincia di Foggia, ha subito un tentativo d'incendio da parte di un uomo che si è poi dato alla fuga

L’auto del padre del sindaco di Carapelle, in provincia di Foggia, ha subito un tentativo d’incendio da parte di un uomo che si è poi dato alla fuga all’arrivo di una pattuglia di carabinieri. Secondo quanto riporta l’Ansa, i militari erano in servizio quando hanno notato un uomo effettuare movimenti sospetti nei pressi della vettura: aveva già gettato del liquido infiammabile su una ruota ma per fortuna l’intervento dei carabinieri gli ha impedito di concludere l’atto.

Sono in corso le indagini per risalire all’identità dell’uomo, che aveva il volto coperto mentre cospargeva l’auto di liquido infiammabile. Al vaglio le telecamre di sicurezza presenti in zona.

Il sindaco di Carapelle, Umberto Di Michele, ha affermato quanto riportato dall’Ansa: “Sono molto turbato ed attonito per l’accaduto, ma se chi ha tentato di eseguire questo atto incendiario lo ha fatto per colpire il sindaco, significa che il lavoro svolto in questi pochi mesi di amministrazione è stato efficace ed efficiente, e probabilmente sta dando fastidio a chi non vuole il cambiamento”.

“Ho grande fiducia nella giustizia – ha aggiunto il primo cittadino – e voglio ringraziare i militari dell’Arma dei carabinieri che sono intervenuti prontamente. A loro e ai cittadini che fanno del dialogo e della legalità la propria ragione di vita, e a Carapelle non sono pochi, andrà sempre la mia stima”.

VIRGILIO NOTIZIE | 25-01-2020 17:26

carabinieri-17 Fonte foto: ANSA
,,,,,,,