,,

Serena Mollicone è stata uccisa nella caserma dei Carabinieri

La Procura conferma l'esito delle indagini, durate oltre 18 anni: la ragazza sparì il 1 giugno 2001

Il Procuratore di Cassino Luciano d’Emmanuele ha fatto il punto sull’indagine per l’omicidio di Serena Mollicone, la 19enne morta il 1 giugno 2001: “È stata uccisa nella caserma di Arce, con una spinta contro una porta, data la riscontrata perfetta compatibilità tra le lesioni riportate dalla vittima e la rottura di una porta collocata in caserma”.

Ai microfoni dell’ANSA ha aggiunto anche che “è stata parimenti accertata la perfetta compatibilità tra i microframmenti rinvenuti sul nastro adesivo che avvolgeva il capo della vittima ed il legno della suddetta porta, così come con il coperchio di una caldaia della caserma”.

Attualmente pende una richiesta di rinvio a giudizio su cinque persone: l’ex maresciallo dei Carabinieri di Arce, la moglie, il figlio e due sottoposti. Serena Mollicone, originaria di Arce (Frosinone) venne trovata morta in un bosco vicino ad Anitrella due giorni dopo la sua scomparsa. Durante le indagini ci sarebbero stati ripetuti tentativi di inquinare le prove.

VIRGILIO NOTIZIE | 30-07-2019 19:41

serena-mollicone-uccisa-caserma-carabinieri Fonte foto: ANSA
,,,,,,,