,,

Calci durante l'arresto: aperta indagine su tre poliziotti

A Milano è stata aperta un'inchiesta su tre poliziotti: un video mostrerebbe uno degli agenti prendere a calci un arrestato

Tre poliziotti sono indagati per un arresto compiuto a Milano il 15 settembre, come riporta Repubblica. Un agente è stato ripreso dalla finestra di un palazzo di via Maghera mentre prende a calci uno dei due fermati per una rapina in una gioielleria. Il video, pubblicato in esclusiva dal sito Fanpage.it, mostrerebbe il poliziotto sferrare dei colpi su uno dei due fermati che viene bloccato a terra da altri due colleghi.

Calci durante l’arresto, indagati tre poliziotti: l’inchiesta

Dalle indagini del pm Giovanni Tarzia e del procuratore aggiunto Laura Pedio è stato aperto un fascicolo con l’ipotesi di reato di lesioni pluriaggravate.

Oltre al video pubblicato dalla redazione di Fanpage, gli inquirenti stanno acquisendo le altre immagini immortalate dalle telecamere di sorveglianza della zona, per ricostruire con esattezza la tutta la vicenda, dall’inseguimento all’arresto.

Tutti elementi che saranno utili per il procedimento parallelo sui due arrestati, pregiudicati di 44 e 46 anni, accusati di furto e resistenza.

“Mi sono venuti addosso e uno mi ha colpito con calci e pugni. Non è vero che ho reagito, forse (l’agente, ndr) si è rotto la tibia scendendo dalla macchina e urtando lo scooter” ha detto uno dei due fermati al giudice per le indagini preliminari, che ha comunque convalidato l’arresto per entrambi.

Calci durante l’arresto, indagati tre poliziotti: la ricostruzione

Secondo la ricostruzione degli agenti alle 4.10 del mattino una volante in perlustrazione aveva sorpreso un uomo che cercava di scassinare con un flessibile la saracinesca di una gioielleria in via Marghera, mentre un altro in scooter lo attendeva in mezzo alla strada.

Dopo un lungo inseguimento ad alta velocità il motorino avrebbe urtato il marciapiede scaraventando a terra i due fuggitivi.

Sarebbe a quel punto che uno dei poliziotti, immobilizzati i pregiudicati, avrebbe cominciato a inveire e a tirare calci e pugni su uno dei due, mentre dai palazzi veniva ripresa la scena.

“Per tentare di sfuggire all’arresto i due si dimenavano con calci e pugni verso gli agenti e ne scaturiva una violenta colluttazione”, hanno scritto gli agenti nel loro rapporto. Due di loro sono rimasti feriti nella mischia, uno ha rimediato 30 giorni di prognosi per una frattura alla rotula, dieci giorni per un altro agente a causa di una lesione alla mano. Gli arrestati invece hanno riportato cinque giorni di prognosi ciascuno.

VIRGILIO NOTIZIE | 26-09-2020 09:48

polizia Fonte foto: iStock
,,,,,,,