,,

Burioni e Le Iene, contenzioso chiuso. L'annuncio del virologo: "Una vicenda che mi ha fatto molto soffrire"

Il virologo Roberto Burioni ha annunciato la chiusura del contenzioso con la trasmissione Le Iene: "Una vicenda che mi ha fatto molto soffrire"

Pubblicato il:

Si è chiuso il contenzioso tra Roberto Burioni e la trasmissione Mediaset ‘Le Iene‘, nato dopo la messa in onda di alcuni servizi con protagonista il noto virologo durante l’emergenza Covid-19. A dare l’annuncio della conclusione di questa vicenda che si è protratta per diversi mesi è stato lo stesso Burioni.

L’annuncio di Burioni

Su ‘Twitter’, Roberto Burioni ha scritto: “Si è finalmente conclusa una vicenda che mi ha fatto molto soffrire“.

Nel post, il virologo ha condiviso l’immagine di un testo, che recita: “Il prof Burioni e RTI hanno congiuntamente deciso di porre fine al contenzioso oggi pendente nel merito a seguito del sequestro preventivo dei servizi delle Iene che lo riguardavano, emesso in data 19 dicembre 2020 dal Gip presso il Tribunale di Milano e poi confermato dalla Corte di Cassazione. Preso atto delle decisioni assunte in via cautelare dai giudici, che hanno affermato l’assenza di conflitti d’interesse del prof. Burioni riguardo a terapie per Covid-19, nel rispetto della chiara professionalità e trasparenza dell’operato del professor Burioni e del diritto di manifestare il pensiero, entrambi le parte sono state liete di poter concludere in via amichevole questa vicenda che le ha viste contrapposte”.

La precisazione di Burioni

In un tweet successivo, il virologo Roberto Burioni ha precisato: “Sono tenuto alla totale riservatezza sulla transazione raggiunta con RTI per cui non fatemi domande alle quali non potrei rispondere”.

Nessun commento da Le Iene sul caso Burioni

Per il momento, dalla trasmissione Mediaset ‘Le Iene’ non è stato diffuso alcun commento ufficiale sulla chiusura del caso che ha visto protagonista Roberto Burioni.

Negli ultimi giorni proprio la trasmissione ‘Le Iene’ è finita nella bufera in seguito al suicidio di una persona protagonista poco prima di un servizio su una vicenda di catfishing a Forlimpopoli, andato in onda nella serata di martedì 1° novembre. A questo proposito, l’amministratore delegato di Mediaset Piersilvio Berlusconi ha dichiarato: “È una vicenda che tocca la mia sensibilità”. Poi l’ad di Mediaset ha ammesso: “Dovremo alzare il livello di attenzione”.

Burioni Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,