,,

Uomo spara e si barrica in casa a Sopraponte di Gavardo vicino Brescia: bloccato dagli agenti dopo il blitz

L'uomo che aveva sparato e si era barricato in casa a Sopraponte di Gavardo vicino Brescia è stato bloccato dopo il blitz delle forze speciali

Pubblicato il:

Dopo una trattativa durata tutta la notte, è stato bloccato e immobilizzato l’uomo di 74 anni che, nella serata di giovedì 25 gennaio, si era barricato in casa da solo dopo aver sparato alcuni colpi di fucile in stato confusionale a Sopraponte di Gavardo, nella provincia di Brescia.

Il blitz delle forze speciali a Sopraponte di Gavardo

La svolta è arrivata grazie a un blitz delle forze speciali: all’alba di venerdì, il negoziatore del Comando Provinciale di Brescia ha convinto l’uomo ad aprire la porta per avere un contatto più ravvicinato.

Quando l’uomo ha aperto la porta, i militari delle Api (aliquote di primo intervento) di Brescia, che erano schierati attorno alla abitazione, lo hanno bloccato e immobilizzato. L’operazione è stata condotta in sicurezza.

Sopraponte di Gavardo vicino BresciaFonte foto: Tuttocittà.it

L’uomo che si è barricato in casa dopo aver sparato è residente a Sopraponte di Gavardo, in provincia di Brescia.

Cosa hanno trovato i Carabinieri

Stando a quanto riportato da ‘Il Giorno’, i Carabinieri hanno trovato e sequestrato le armi e le munizioni che l’uomo deteneva legalmente e con cui aveva esploso diversi colpi nel corso della serata di venerdì.

Cosa è successo giovedì a Sopraponte di Gavardo

Nella serata di giovedì, l’uomo di 74 anni, residente nella frazione di Sopraponte di Gavardo, aveva esploso alcuni colpi di fucile e poi si era barricato in casa. Gli spari sono stati diretti dalla sua abitazione verso l’esterno e, fortunatamente, non hanno colpito nessuno.

L’intervento dei Carabinieri è stato immediato. Tutte le strade vicine alla casa dell’uomo sono state chiuse per evitare pericoli per la popolazione.

Sopraponte di Gavardo Fonte foto: ANSA
,,,,,,,,