,,

Maxi tamponamenti per nebbia: chiuso tratto A1, un morto su A22

Chiuso tratto dell'autostrada del Sole per tamponamenti a catena. Un morto sulla A22

Maxi tamponamento sull’autostrada A1 a causa della nebbia che ha ridotto notevolmente la visibilità sulle corsie. Come riporta Il Messaggero, la serie di incidenti è avvenuta all’altezza del km 40.

Appena dopo qualche giorno dal maxi tamponamento sulla A31, c’è stata un’altra serie di incidenti, questa volta sull’autostrada del Sole. Il primo tamponamento è avvenuto al km 39, nei pressi del casello di Casalpusterlengo, verso le 8.20 di questa mattina, a cui ne è seguito un altro pochi chilometri più a sud. Un terzo scontro si è verificato sempre nei pressi del casello, e a un’ora di distanza dal primo c’è stata un’altra collisione a qualche chilometro dal casello di Lodi.

Gli incidenti sarebbero stati dunque quattro, come riferito dal Messaggero, e i veicoli coinvolti circa una dozzina, fra cui un mezzo pesante. A seguito degli impatti ci sono stati alcuni ferimenti, ma al momento non risultano esserci stati morti.

L’autostrada è stata chiusa in entrambe le direzioni per la fitta nebbia, come riporta Ansa, e il transito dei veicoli verso sud è stato fatto convergere sulla tangenziale est esterna, mentre in direzione nord sulla A21 Torino-Brescia.

A22, UN MORTO  – Una persona è morta e una ventina sono rimaste ferite, molte anche gravi, in una serie di incidenti (sempre per la nebbia) tra un centinaio di mezzi tra lo svincolo della A4, a Verona e la A22 del Brennero che hanno determinato la chiusura dell’autostrada fino a Nogarole Rocca. “La nebbia – ha detto il comandante della polstrada di Verona, Girolamo Laquaniti all’Ansa – è una concausa, ma non la causa. Velocità, distrazioni hanno favorito seriamente i tamponamenti”.

VIRGILIO NOTIZIE | 21-02-2019 11:16

Le immagini Fonte foto: Ansa
Le immagini
,,,,,,,