,,

Strage Quargnento, arrestata anche la moglie di Vincenti

La donna è imputata, in concorso con il marito, di diversi reati aggravati

Antonella Patrucco, moglie di Giovanni Vincenti, che confessò di aver provocato l’esplosione di una cascina a Quargnento (Alessandria) è finita in carcere. Secondo quanto riporta l’Ansa, la donna è stata arrestata dopo che la Cassazione ha respinto il ricorso della difesa circa la misura cautelare in carcere.

La donna è imputata, in concorso con il marito, dei reati, tutti aggravati, di crollo di costruzioni o altri disastri dolosi; omicidio aggravato; lesioni personali aggravate; fraudolento danneggiamento dei beni assicurati, calunnia nei confronti dei vicini di casa.

Nell’esplosione persero la vita i vigili del fuoco Antonino Candido, Matteo Gastaldo e Marco Triches, mentre rimasero feriti il carabiniere Roberto Borlengo e altri due vigili del fuoco, Giuliano Dodero e Luca Trombetta, intervenuti sul posto dopo la prima esplosione seguita da un principio di incendio.

Lo scoppio fu provocato da Giovanni Vincenti e dalla moglie per ottenere il premio dell’assicurazione stipulata pochi mesi prima.

VirgilioNotizie | 24-06-2020 22:49

Esplosione Alessandria, i funerali dei vigili del fuoco Fonte foto: ANSA
Esplosione Alessandria, i funerali dei vigili del fuoco
,,,,,,,