,,

Sondaggi, effetto Italia Viva: nuovo scenario tra PD, M5S e Lega

La nuova forza politica guidata da Matteo Renzi si assesterebbe al 3,4 percento

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un sondaggio EMG Acqua, presentato nel corso della trasmissione ‘Agorà’ su Rai Tre, illustra il nuovo scenario politico delineato dall’irruzione sulla scena di Italia Viva, nuova forza guidata da Matteo Renzi dopo il suo addio al Partito Democratico.

La Lega di Matteo Salvini resta primo partito con il 33,1 per cento, il Pd segue al 20,2 per cento, mentre il Movimento 5 Stelle otterrebbe il 18% delle preferenze, Fratelli d’Italia il 7,3%, Forza Italia il 7%. A seguire c’è proprio Italia Viva col 3,4%, davanti a Più Europa col 2,7% e La Sinistra con l’1,8%. Il centrodestra (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia) arriva quindi al 48,1% mentre il centrosinistra più il M5S al 46,3%.

Secondo questo sondaggio EMG Acqua, Matteo Salvini sarebbe il leader che riscuote maggiore fiducia tra gli elettori del centrodestra con una percentuale del 58%, davanti a Giorgia Meloni con il 22%, Silvio Berlusconi con il 9% e Giovanni Toti con l’1%. Il segretario della Lega è anche il leader che riscuote maggiore fiducia in Italia con il 40%. Seguono Giuseppe Conte (39%), Giorgia Meloni (29%), Luigi Di Maio (28%), Nicola Zingaretti (23%), Silvio Berlusconi (17%) e Matteo Renzi (16%).

Stando a questo nuovo sondaggio, per il 45% degli elettori del Partito Democratico la scissione di Matteo Renzi non cambierà nulla per quanto riguarda il governo. Stessa percentuale se si considera la totalità degli elettori (il 37% pensa, invece, che la scissione PD indebolirà il governo Conte bis). Per il 70% degli elettori del Movimento 5 stelle non cambierà nulla, mentre per il 12% il governo sarà meno forte. Il 50% degli elettori della Lega ritiene che l’esecutivo sarà meno forte; per il 34%, invece, non cambierà nulla.

Sondaggi, effetto Italia Viva: nuovo scenario tra PD, M5S e Lega Fonte foto: Ansa

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,