,,

Silvio Berlusconi: ipotesi su Mara Carfagna candidata in Campania

Dopo l'annuncio, il Cav ha lanciato una frecciata a Renato Brunetta

Silvio Berlusconi ha fatto intendere durante una conferenza stampa alla Camera che, tra le fila di Forza Italia, in molti avrebbero voluto Mara Carfagna candidata alle prossime elezioni regionali in Campania. Dopo la rivelazione ha continuato, parlando di Venezia, con una battuta contro Renato Brunetta.

Il “candidato ideale” in Campania era Mara Carfagna?

“Abbiamo discusso molto amichevolmente sulla Campania. Avevamo un nome che tutti avrebbero considerato il candidato ideale, potete immaginare qual è. Però dopo che quel candidato non intende candidarsi alla presidenza della Regione, il candidato che possiamo mettere in campo è Stefano Caldoro“, ha affermato il Cavaliere, secondo quanto riporta l’Ansa.

Ai giornalisti che gli hanno chiesto se Mara Carfagna gli avesse detto no, Silvio Berlusconi ha risposto: “A me non ha detto niente“. E ha continuato, pur non citando mai il nome della vicepreseidente della Camera: “Ho sentito di un’agenzia, c’è stato un rincorrersi di sì, no, sì…”. Per l’Ansa si tratterebbe però proprio della deputata di Forza Italia, in questi giorni al centro delle polemiche per le fratture interne al partito.

“Nei prossimi giorni, sabato o domenica, ci incontreremo senz’altro” con gli alleati della coalizione del centrodestra, ha aggiunto Silvio Berlusconi, per ufficializzare insieme la candidatura.

“I rapporti sono molto cordiali” tra Forza Italia, Lega e Fratelli d’Italia, ha assicurato l’ex premier all’Ansa, aggiungendo: “Dentro la coalizione è normale che ognuno cerca di fare il suo meglio per avere un proprio candidato, ma sulla Campania siamo noi a doverlo indicare e noi abbiamo intenzione di indicare Stefano Caldoro”.

Berlusconi contro M5s e Pd: “Tasse e manette nel loro dna”

L’ex premier ha aggiunto, riguardo l’esecutivo guidato da Giuseppe Conte: “Serve una radicale inversione di tendenza rispetto al governo delle quattro sinistre, ma credo che tasse e manette siano nel loro dna. I 5 Stelle dicono al Pd che sono dei comunisti da salotto, loro dicono che sono comunisti di strada, ma in realtà sono uguali”.

La battuta di Silvio Berlusconi su Venezia contro Renato Brunetta

Silvio Berlusconi, riporta l’Ansa, ha poi promesso che visiterà la Serenissima, parlando dell’emergenza maltempo che ha creato ingenti danni a Venezia. “Con il Mose in funzione, tutto questo non sarebbe successo”.

“Domani ci vado. Chi vuole venire con me, andiamo”, ha aggiunto prima di lanciare una frecciatina al deputato Renato Brunetta: “Pensavo tu fossi là. Non è che ti fa tanto onore stare qui a sentire me”.

VIRGILIO NOTIZIE | 13-11-2019 20:23

Scissioni in Forza Italia, da Alfano alle voci su Carfagna Fonte foto: Ansa
Scissioni in Forza Italia, da Alfano alle voci su Carfagna
,,,,,,,