,,

Si taglia la gola sotto casa della ragazza che perseguitava da 7 anni: arrestato 23enne in provincia di Lecce

Si taglia la gola sotto casa della ragazza che perseguita da 7 anni: 23enne pachistano arrestato

Pubblicato il:

Grave caso di stalking a Galatina, provincia di Lecce. Un giovane pachistano di 23 anni si è tagliato la gola sotto casa della ragazza che perseguitava da 7 anni. Arrestato, è stato condotto in una struttura sanitaria.

Ragazzo taglia la gola sotto casa della ragazza che perseguita

Un ragazzo di 23 anni è stato arrestato dalla polizia a Galatina, in provincia di Lecce, per aver tentato il suicidio tagliandosi la gola sotto casa di una 25enne che da anni perseguitava con messaggi e foto sui social.

Secondo quanto riportato dall’agenzia di stampa ANSA, il giovane è di origine pachistana. Le forze dell’ordine ne hanno disposto la permanenza in una struttura socio-sanitaria della zona, per monitorarne le condizioni mentali.

gola ragazza LecceFonte foto: Tuttocittà
Galatina, provincia di Lecce, dove è accaduto il fatto

Il ragazzo era già stato raggiunto da un’ammonizione da parte della questura. Si tratta del primo strumento con cui una vittima di stalking può difendersi dal suo aggressore. Una persona ammonita in questo modo si vede revocato il porto d’armi, avrà una pena aumentata in caso di condanna per stalking e il reato di atti persecutori diventa perseguibile anche senza denuncia.

Arrestato, evade dalla struttura sanitaria in cui è confinato

Per evitare che il giovane pachistano arrestato potesse farsi ulteriormente del male, la polizia di Galatina lo ha affidato a una struttura socio-sanitaria che lo potesse controllare, invece di disporre i normali arresti domiciliari.

Il ragazzo però, soltanto un giorno dopo essere stato arrestato e consegnato alle cure degli assistenti sociali e dei sanitari, è evaso fuggendo da Galatina. Non si è però recato alla casa della ragazza che perseguitava, né avrebbe tentato nuovamente di togliersi la vita. È stato arrestato nuovamente a Forlì il giorno successivo.

Stalking in atto da 7 anni

Secondo quanto riportato dall”ANSA’, gli episodi di stalking erano cominciati sette anni fa. Il 23enne ha perseguitato la ragazza di due anni più grande di lui tramite messaggi e foto sui social, tentando di raggiungerla in ogni modo.

Avrebbe anche contattato gli amici della vittima per avere sue notizie. La ragazza ha sempre nettamente cercato di allontanarlo, preoccupata dai comportamenti persecutori del giovane fino ad arrivare all’ammonizione del questore.

polizia Fonte foto: 123RF
,,,,,,,,