,,

Roberto Vannacci e il nuovo ruolo nell'Esercito: dietrofront di Guido Crosetto dopo l'attacco al generale

Delegittimato dal ministro della Difesa ad agosto, nuovo incarico a dicembre: clamorosa ascesa di Roberto Vannacci e il dietrofront di Guido Crosetto

Pubblicato il:

“Farneticazioni personali”, “opinioni che screditano l’Esercito e la Costituzione”. Così lo scorso 17 agosto il ministro della Difesa, Guido Crosetto, dopo i primi estratti del libro Il mondo al contrario, scritto (e autoprodotto) da Roberto Vannacci. Nelle ultime ore il generale ha ricevuto un nuovo incarico, venendo nominato Capo di stato maggiore del Comando delle Forze Terrestri. Non una promozione, secondo il ministro, ma comunque un nuovo capitolo all’interno dell’istituzione militare. Resta comunque evidente il dietrofront di Crosetto, che ad agosto era stato parecchio critico nei confronti del generale, con tanto di post su X.

L’attacco di Guido Crosetto ad agosto

Il 17 agosto scorso, dopo le prime anticipazioni del libro del generale Roberto Vannacci, il ministro della Difesa, Guido Crosetto, non ci era andato leggero.

L’esponente di FdI aveva sottolineato su X, infatti, come le posizioni del militare fossero “farneticazioni personali”, che “screditano l’Esercito, la Difesa e la Costituzione”, annunciando poi un esame disciplinare.

Il nuovo ruolo del generale Roberto Vannacci

Nonostante quella presa di posizione, per il generale Roberto Vannacci è arrivato un nuovo incarico, quello di Capo di stato maggiore del Comando delle Forze Terrestri.

E sul tema è intervenuto nuovamente Guido Crosetto: il ministro ha spiegato – sempre su X – che si tratta di un “equivoco”.

Il titolare della Difesa, dopo aver spiegato che “Vannacci non è stato promosso“, ha pubblicato questo post:

Di fatto, Roberto Vannacci – come sottolineato da Crosetto – sarà agli ordini del generale Angelo Michele Ristuccia, Comandante delle Forze Operative.

Subito in licenza

Nel frattempo, lunedì 4 dicembre, Vannacci si è recato a Palazzo Esercito per il periodo di affiancamento, proprio in vista dell’incarico assegnatogli di capo di Stato Maggiore delle Forze operative terrestri.

Secondo quanto riferito dall’Ansa, però, al generale sarebbe stato notificato l’avvio dell’inchiesta formale nei suoi confronti, in seguito alla pubblicazione del suo libro Il mondo al contrario.

Per questo, Roberto Vannacci avrebbe subito preso un mese di licenza “per motivi familiari”.

roberto-vannacci-crosetto Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,