,,

Ponza, spedizione punitiva contro il nuovo fidanzato dell'ex: botte e arresto. La vittima: "Vivo per miracolo"

A Ponza, un uomo ha organizzato un raid punitivo contro il nuovo compagno della sua ex fidanzata

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Una spedizione punitiva organizzata per picchiare il nuovo compagno dell’ex fidanzata. L’episodio si è verificato a Ponza, nella notte tra sabato e domenica. Un uomo, nonostante il braccialetto elettronico e il divieto di dimora sull’isola scattati a seguito di una precedente denuncia per maltrattamenti, ha comunque architettato un piano per sorprendere e riempire di percosse il nuovo fidanzato della sua ex.

Ponza, arrestato l’uomo che ha organizzato il raid punitivo

Da quanto appreso da La Presse, l’aggressore, dopo aver individuato il malcapitato, lo ha tirato fuori da un’automobile e, in compagnia di altre persone, tra cui un minore di 16 anni, ha iniziato a pestarlo furiosamente.

Sulla vicenda è trapelato anche un video. Le immagini emerse sono eloquenti e crude: si sente prima la donna, presente alla scena del pestaggio, che grida: “Non è vero Antonio!”.  Dopodiché si vedono le percosse sferrate contro la vittima del raid.

Sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Ponza, come confermato dal comando dei carabinieri della compagnia di Formia. Gli uomini dell’Arma hanno arrestato l’uomo, 43 anni, in attesa di direttissima. Nell’aggressione sono rimaste ferite altre persone che sono state soccorse dal 118.

Ponza, parla la vittima del pestaggio: “La legge ha permesso questo”

La persona aggredita, Giosuè, dopo il violento episodio, è intervenuto sui social network commentando l’accaduto e pubblicando degli scatti  effettuati dall’ambulanza in cui si nota il suo viso tumefatto.

“Questa notte sono vivo per miracolo – ha scritto Giosuè -. La legge ha permesso che su un’isola di 7 chilometri questo soggetto faccia la vita liberamente con un braccialetto elettronico dopo un divieto di dimora a Ponza, e io con un dispositivo elettronico che suona ogni qualvolta lui si avvicina a me. In pratica suona sempre…”.

Ponza, arrestato un uomo.Fonte foto: ANSA

carabinieri-ponza Fonte foto: ANSA

Energia: aiuti di Stato per le aziende

,,,,,,,,