,,

Piacenza, ragazza impigliata in macchinario agricolo: è grave

Una ragazza di 26 anni è rimasta impigliata con i capelli in un macchinario agricolo e ha battuto violentemente la testa

Una ragazza di 26 anni è rimasta gravemente ferita in un’azienda agricola nel comune di Calendasco, in località Boscone Cusani, in provincia di Piacenza, vicino all’argine del fiume Po. Come riportato da ‘Ansa’, la 26enne, lungo la mattinata di lunedì 14 giugno, era al lavoro in un campo e sembra che stesse attingendo acqua da irrigazione da un pozzo attraverso una idrovora quando è rimasta impigliata per i capelli nel meccanismo, battendo violentemente la testa.

La ragazza è stata trasportata d’urgenza con l’eliambulanza all’ospedale di Parma. La 26enne è in prognosi riservata e, come fa sapere la testata Il Piacenza, versa in gravissime condizioni.

Secondo quanto riferito dai carabinieri, la giovane ha origini albanesi ed è assunta regolarmente e a tempo indeterminato in un’azienda agricola che ha sede legale a Rottofreno, nel Piacentino, lo stesso comune in cui vive la vittima dell’incidente.

VirgilioNotizie | 14-06-2021 11:44

Ambulanza Fonte foto: ANSA
,,,,,,,