,,

Padova, infarto a scuola: morte cerebrale per la 14enne

La giovane ha avuto tre arresti cardiaci che non le hanno lasciato scampo, anche a Trapani un giovane studente è morto dietro i banchi di scuola

Si era recata a scuola, come ogni mattina, in bicicletta, ma una volta preso posto tra i banchi della prima B del Liceo delle Scienze Umane Duca d’Aosta è collassata davanti ai compagni terrorizzati. Non ce l’ha fatta Anna Modenese, la 14enne colpita da infarto a Padova martedì mattina è stata dichiarata morta cerebralmente nelle scorse ore. Secondo quanto riportato da Repubblica i familiari hanno consentito l’espianto degli organi.

Come ricostruito dal quotidiano la giovane studentessa padovana è morta dopo il ricovero in unità coronarica a causa di tre arresti cardiaci consecutivi che non le hanno lasciato scampo. I sanitari hanno fatto di tutto per salvarle la vita, ma il cuore della 14enne non ha retto.

La giovane, secondo quanto riferito da Repubblica, nei giorni precedenti aveva accusato alcuni malesseri come nausea e vomito. La madre, preoccupata per lo stato della figlia, l’aveva portata al pronto soccorso, ma dai controlli non era emerso nullo di preoccupante e la 14enne è potuta rientrare a casa.

Martedì la tragedia. Arrivata a scuola in sella alla bicicletta, Anna ha preso posto dietro i banchi dell’istituto e, nell’attesa dell’inizio della lezione di matematica, è collassata in preda ad un attacco cardiaco. A prestare soccorso, nell’immediato, i compagni di classe che hanno chiamato professori e bidelli.

Grazie all’intervento del 118 il cuore della 14enne aveva anche ripreso a battere, ma una volta trasportata d’urgenza nel reparto di Terapia Intensiva di Cardiologia, i medici hanno rilevato tre arresti cardiaci simultanei che non hanno lasciato scampo alla giovane.

Trapani, 19enne morto a scuola

Tragedia anche a Macari, frazione di San Vito Lo Capo nel Trapanese, dove un 19enne ha perso la vita tra i banchi dell’istituto alberghiero che frequentava.

Secondo quanto riferito da Ansa il giovane, originario dell’Albania, avrebbe accusato il malore a scuola e sarebbe successivamente morto in ospedale. Dalle prime informazioni trapelate sembra che il 19enne abbia accusato dei forti dolori al petto prima di collassare.

Arrivato in ospedale i sanitari lo hanno sottoposto a tutti i test diagnostici per cercare di scoprire la causa dell’attacco cardiaco, ma nel corso degli esami il cuore del 19enne non ha retto.

La Procura di Trapani ha aperto un fascicolo d’inchiesta per fare chiarezza sull’accaduto.

VIRGILIO NOTIZIE | 21-02-2020 07:30

ambulanza Fonte foto: iStock
,,,,,,,