,,

Omicidio-suicidio in Trentino, spara alla moglie e poi si uccide nel bosco: è mistero sulle cause del gesto

Un 56enne ha ucciso la moglie e si è tolto la vita, l'omicidio-suicidio è avvenuto in Val di Fiemme in Trentino. I corpi sono stati trovati dai figli

Di: VirgilioNotizie | Pubblicato il:

Un uomo ha sparato alla moglie e poi si è tolto la vita. La tragedia è avvenuta a Castello di Molina di Fiemme, un paese della Val di Fiemme, in provincia di Trento, intorno alle 14 di oggi, martedì 29 marzo 2022. Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri, il 56enne Mauro Moser ha sparato con una pistola alla moglie, Viviana Micheluzzi, di 51 anni, e poi ha rivolto l’arma contro sé stesso. I corpi sono stati scoperti dai figli della coppia, successivamente ricoverati presso l’ospedale di Cavalese in stato di choc.

Omicidio-suicidio, la vittima era un’apicultrice

I due corpi sono stati trovati nei pressi di alcuni salti di roccia a poca distanza dalla strada di fondo valle che attraversa Dos del In, una località fuori Castello di Fiemme dove la coppia viveva insieme ai loro tre figli. Poco lontano dal luogo della tragedia, Viviana Micheluzzi teneva le sue arnie.

La donna, infatti, svolgeva l’attività di apicultrice ed era proprietaria dell’azienda “Dolci sapori del bosco”. Il marito Mauro Moser aveva un regolare porto d’armi per il possesso della pistola, che è stata trovata accanto ai corpi.

Le indagini dei carabinieri sull’omicidio-suicidio

La dinamica del fatto sembra piuttosto chiara ai carabinieri del nucleo operativo della Compagnia di Cavalese e del nucleo investigativo di Trento, coordinati dalla Procura di Trento. Tuttavia, per chiarire ogni aspetto della vicenda è stata disposta l’autopsia sui due corpi.

Si tratta di un modo per andare a comporre un quadro definitivo, grazie anche agli elementi raccolti sul posto dal Ris dei carabinieri. Restano però misteriose le cause del gesto compiuto dal 56enne Mauro Moser. Proprio per saperne di più gli inquirenti stanno ascoltando le testimonianze di amici e parenti della coppia.

Omicidio-suicidio, dieci donne uccise da partner nel 2022

Il fatto avvenuto a Castello di Molina di Fiemme allunga la lista dei femminicidi avvenuti in Italia dall’inizio dell’anno a oggi.

Nei primi mesi del 2022, secondo i dati forniti dal Ministero dell’Interno, si contano già dieci donne uccise da un partner o da un ex partner. Si tratta di un numero leggermente in calo rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, ma comunque alto.

omicidio-suicidio Fonte foto: ANSA

Il benessere della tua mente è importante

,,,,,,,,