,,

Omicidio Sacchi: perché Anastasia non ha partecipato al funerale

La fidanzata di Luca Sacchi avrebbe inviato prima della cerimonia un sms al papà del fidanzato, ucciso a Roma lo scorso 23 ottobre

Anastasia, la fidanzata di Luca Sacchi, il ragazzo ucciso con un colpo di pistola alla testa il 23 ottobre scorso fuori da un pub nel quartiere Appio Latino di Roma, ha deciso di non prendere parte ai funerali del giovane, che si sono svolti nella giornata di ieri, mercoledì 6 novembre. Lo avrebbe comunicato ad Alfonso Sacchi attraverso un sms.

Perché Anastasia non ha partecipato ai funerali di Luca Sacchi

“Anastasia ha deciso, in accordo con i suoi familiari e con me, di non partecipare al funerale di Luca Sacchi per il timore che la sua presenza, per la morbosa attenzione mediatica nei suoi confronti, potesse diventare occasione di turbamento in un momento dedicato alla preghiera, al raccoglimento e al ricordo. Una decisione sofferta che era stata comunicata al padre di Luca”, ha fatto sapere tramite l’Ansa il legale della ragazza, Giuseppe Cincioni.

L’avvocato ha aggiunto: “Ho deciso di rompere il silenzio, che ritengo comunque doveroso in questi casi, per evitare che della sua assenza possano continuare a darsi interpretazioni distorte e che nulla hanno a che vedere con le reali ragioni di una scelta, ribadisco, sofferta”.

Il messaggio di Anastasia al papà di Luca Sacchi il giorno del funerale

Il Messaggero ha rivelato un retroscena: la ragazza, prima dell’inizio della cerimonia, avrebbe inviato un messaggio col cellulare al papà di Luca Sacchi.

Questo il contenuto del messaggio riportato dal quotidiano: “Ho appreso dai giornali la notizia dei funerali e ci avevo pensato molto, ma con tutto il clamore mediatico che si è creato intorno a questa tragedia, ho valutato di non venire”.

Il Messaggero ha riportato anche la replica di Alfonso Sacchi: “Perché sei scomparsa?”. Al messaggio del papà di Luca Sacchi, Anastasia non avrebbe risposto.

Omicidio di Luca Sacchi: analizzati i telefoni dei ragazzi coinvolti

Intanto, dai risultati di una prima analisi dei tabulati di cinque utenze telefoniche riportati dall’Ansa, non sarebbero emersi contatti diretti e recenti tra il gruppo di Luca Sacchi e Anastasia, i due ragazzi attualmente in carcere in seguito alla morte del giovane (Valerio Del Grosso e Paolo Pirino) e il gruppo di “mediatori”.

Si continua ad indagare per scoprire le circostanze in cui si è verificato l’omicidio di Luca Sacchi.

VIRGILIO NOTIZIE | 07-11-2019 11:10

Funerali Sacchi, chiesa gremita per l'ultimo saluto a Luca Fonte foto: Ansa
Funerali Sacchi, chiesa gremita per l'ultimo saluto a Luca
,,,,,,,