,,

Interviene per sedare lite tra fratelli, accoltellato 17enne

La vicenda ha coinvolto tre minorenni di 17, 14 e 9 anni, coinvolti in una rissa nata per futili motivi

Un ragazzo di 17 anni è stato accoltellato all’addome nel tentativo di sedare un litigio violento tra due fratelli di 14 anni e 9 anni. A riferirlo è stato lo stesso 17enne ai Carabinieri. Secondo il suo racconto, sarebbe intervenuto dopo aver visto l’adolescente picchiare il fratello più piccolo. È stato allora che è stato ferito. Il fatto, avvenuto a Marigliano (provincia di Napoli), è stato ripreso dall’Ansa.

Lite tra due fratelli, il terzo interviene e rimedia una coltellata

Il 17enne è intervenuto vedendo il bimbo di 9 anni in grande difficoltà. Ha provato ad aiutarlo mettendosi tra lui e l’altro fratello, che lo stava prendendo a calci e pugni. A scatenare il litigio sarebbe stata la caduta del cellulare del 14enne a opera del più piccolo.

Nel tentativo di dividerli, il ragazzo, conoscente dei due fratelli, è stato colpito all’addome con un coltello a serramanico. Trasferito all’ospedale di Nola, non è in pericolo di vita. Il 14enne invece è stato denunciato per lesioni aggravate.

VirgilioNotizie | 12-12-2020 15:00

Interviene per sedare lite tra fratelli, accoltellato 17enne Fonte foto: 123rf
,,,,,,,