,,

Meloni contro Conte: la citazione da Aldo, Giovanni e Giacomo

Il riferimento della leader di Fratelli d'Italia è a Tafazzi, personaggi del trio comico

La leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni, dopo la bagarre scoppiata alla Camera durante il voto sul Mes e le accuse di Luigi Di Maio, ha lanciato un duro attacco al Premier Giuseppe Conte prendendo in prestito Tafazzi, un personaggio del trio comico Aldo, Giovanni e Giacomo.

“Se serve un fondo salva stati è perché la Bce non fa il suo lavoro e questo è colpa dei tedeschi, non dei sovranisti”, ha affermato Giorgia Meloni, parlando nell’Aula di Montecitorio prima del voto finale sul Mes.

“Non ha senso spendere i soldi degli italiani per salvare le banche tedesche. Mi rispondete perché farlo? Trattare in termini di pacchetto, Presidente Conte, chi glielo ha consigliato? Tafazzi?” ha aggiunto Meloni citando il personaggio masochista interpretato da Giacomo Poretti. “Prima dovevate portare a casa riforma dell’Evis, non solo semplici assicurazioni. Qui non siamo cretini”.

Giorgia Meloni non ha risparmiato neanche il M5s durante il suo intervento: “Voglio dire ai Cinque Stelle: noi siamo quello che sognavate di essere e non siete riusciti a essere. Pensateci bene prima di parlare di Fratelli d’Italia”. Quindi, rivolta alla maggioranza, conclude: “Fate bene a litigare e non andare al voto perché gli italiani vi presenteranno il conto”.

La polemica è proseguita poi su Twitter, dove la leader di Fratelli d’Italia ha scritto: “Non avete anche voi un déjà-vu?” Nel post si mettono a confronto una foto di Matteo Renzi con la scritta “Enrico stai sereno”, riferita a Enrico Letta poco prima che Renzi prendesse il suo posto a Palazzo Chigi, affiancata a un’immagine del premier Giuseppe Conte e la scritta “Sul Mes l’Italia non tema nulla”.

VIRGILIO NOTIZIE | 11-12-2019 14:47

Mes, bagarre alla Camera: volano insulti. Protesta della Lega Fonte foto: Ansa
Mes, bagarre alla Camera: volano insulti. Protesta della Lega
,,,,,,,